Categorie
Gossip

Balotelli e Raffaella Fico: dalla copertina alla scappatella

Mario Balotelli non è certamente l’esempio del bravo ragazzo, calmo e rispettoso, ma ultimamente sembra proprio ne stia combinando una più del diavolo, sia in campo che fuori. E tra poco persino la sua compagna, Raffaella Fico, che in un’intervista recente ha parlato apertamente di matrimonio, figli e dunque famiglia, potrebbe averne abbastanza dei suoi eccessi. Già in campo i compagni mal lo digeriscono, il ct della nazionale Cesare Prandelli non lo convoca per il suo comportamento che potrebbe minare gli equilibri della squadra, insomma ci troviamo di fronte ad un guascone in pantaloncini e scarpe con i tacchetti.

Tra ieri e oggi, Mario Balotelli, però sembra aver davvero battuto tutti i record! La giornata è cominciata con un fuoco incrociato Italia-Inghilterra: sul Daily Star in prima pagina un titolo che “sgamava” la relazione tra Mario e la bella “escort” Jennifer Thompson, che già in passato ha messo nei guai Wayne Rooney (stella del Manchester City), che aveva pagato ben 1.200 sterline per una serata con la Thompson.

Mentre sulle pagine di Novella 2000 campeggiavano le foto di lui che passa a prendere con una Ferrari rossa fiammante, Raffaella Fico avvitata in un vestitino che lasciava ben poco all’immaginazione, con sopra un giubetto di pelle rosso, che faceva pendant con l’auto di Mario. Senza dimenticare la copertina di Sport Week, supplemento di Gazzetta dello sport dedicato proprio alla coppia Balotelli-Fico.

E per chiudere in bellezza la giornata, sembra che Mario abbia distrutto, questa volta senza alcuna sua colpa a quanto pare, la sua Bentley, mentre a bordo c’era anche Raffaella. Per i due solo un grande spavento e nessun danno fisico. Meglio che Mario metta presto la testa a posto se vuole tornare a giocare in nazionale e, soprattutto, se vuole continuare a frequentare Raffaella Fico, che dopo la notizia della nottata passata in compagnia di Jennifer Thompson sembra proprio non lo stia mollando più un momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *