close

Ballarò: Crozza affonda Monti, Berlusconi e Fini

E’ un Maurizio Crozza infuocato quello che si presenta davanti alle telecamere di Ballarò, per la consueta copertina del martedì sera, che con grande sagacia evidenzia tutte le pecche di Governo e politici in generale. Questa sera Crozza non le ha mandate certo a dire al Presidente del Consiglio Mario Monti, che con la sua dichiarazione sulla possibilità di non garantire nei prossimi anni il servizio sanitario nazionale, ha davvero attaccato uno dei cardini di uno Stato realmente democratico.

Crozza, attacca su tutta la linea mimando l’ennesimo “attacco alle spalle” degli italiani. Ma come la crisi era superata fino a ieri ed oggi non è possibile garantire il servizio sanitario nazionale? E il comico genovese rincara la dose, puntando il dito contro l’acquisto dei costosissimi caccia F-35, che costano circa 90 milioni di euro cadauno. Insomma, la carica del comico stasera è a mille e così via di staffilate a Bersani e alle Primarie del PD: “un bel passatempo in attesa del Monti Bis”; passando per Berlusconi che va a votare Renzi al ballottagio di domenica prossima, per Alfano che è sempre l’uomo giusto al posto sbagliato e non è mai il suo momento, per chiudere con pungente attacco al Presidente della Camera, Gianfranco Fini e al suo FLI, che perde continuamente pezzi. Crozza spara a zero e dice: “Fini, potreste farle anche voi le primarie. Al primo turno Bocchino vota lei e al secondo vi invertite“.

Lo studio ad ogni battuta risponde con applausi scroscianti, mentre i politici che dibatteranno poi con Giovanni Floris restano “impassibili” o forse imbarazzati… Che sia Maurizio Crozza il vero comico da seguire, anziché Beppe Grillo? D’altronde, sono entrambi genovesi.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi