close

Armi e droga su Instagram e Twitter: è tendenza!?

Proliferano sui social le manie di condivisione di ogni aspetto della propria vita. La tendenza, ormai un fenomeno capillare nella società di tutto il mondo ha aperto nuovi orizzonti e si sta aprendo anche al politically uncorrect, ovvero al mondo della droga e delle armi.

Cosa vuol dire? Provate a cercare su Instagram o su Twitter o Facebook #gunporn oppure #meth e scoprirete un mondo che sembra sommerso ma che in realtà è sotto gli occhi di tutti. Foto di pistole, fucili, proiettili, video del loro funzionamento, immagini di metanfetamine e cristalli blu che spopolano in un contesto che forse ci sta sfuggendo di mano.

Negli Stati Uniti sembra che questa tecnica sia ormai la regola per la compravendita di armi: il compratore e il venditore prendono accordi dopo che il secondo ha messo in mostra la merce tramite social, talvolta con tanto di video esplicativo per vedere il funzionamento dell’arma.

Per quanto riguarda la metanfetamina blu, pare che il responsabile dello straordinario successo di questa potente droga sia la serie televisiva ormai culto Breaking Bad, storia di un uomo malato di cancro che per sostenere la famiglia fabbrica in casa le droghe e poi le vende. Sarebbe troppo semplice dare la colpa ad uno show twitter tasto ti denunciotelevisivo tra l’altro di grande qualità artistica, ma è innegabile che alcuni prodotti, televisivi e culturali, andrebbero somministrati solo a persone che possono filtrare e comprendere, oppure andrebbero forniti a tutti gli spettatori gli stessi strumenti di filtraggio.

Resta il fatto che i nostri social sono zeppi di queste immagini, che nessuno cerca di porre rimedio a questa tendenza e che sempre più spesso questa assuefazione alla violenza o ai veicoli della violenza propone un’assuefazione che non ci fa più distinguere il bene dal male, il lecito dall’illecito.

 

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi