close

Argentina: il femminicidio viene inserito nel codice penale

Sta per essere approvata in Argentina, dal Governo di Buenos Aires, la modifica al codice penale che inserirà il femminicidio come un nuovo reato, autonomo e distinto dall’omicidio.

La norma è già stata approvata lo scorso aprile dalla Camera dei Deputati, con 203 voti a favore, nessuno contrario e nessuna astensione.

Il disegno di legge che sta riuscendo ad inserire il femminicidio nel codice penale, è frutto della collaborazione e dell’unione di 13 iniziative mirate alla sensibilizzazione e alla movimentazione su questo tema. Nel 2011, in Argentina, 282 sono le donne morte per mano di uomo, dato che non ha lasciato nessuno indifferente e che ha mobilitato un concreto intervento; cosa che in Italia, ancora, seppur si contano più di 100 vittime, non è successa.

femminicidioLa nuova norma passerà ora al Senato per l’approvazione definitiva, ma l’esito del voto è già ritenuto scontato: l’unanimità, che è quella che è stata riscontrata fin’ora tra le varie forze politiche.

Con l’inserimento del femminicidio nel codice penale, le pene saranno più severe rispetto all’omicidio (tanto da poter portare all’ergastolo) e ci saranno dei fattori più precisi che concorreranno all”attribuzione della sanzione; si distingueranno: coniuge, ex coniuge, convivente, ex convivente, e donna con il quale si è tentato inutilmente di intraprendere una relazione.

Inoltre, verrà considerata un’aggravante del reato il femminicidio commesso per infliggere sofferenza ad una donna che ha, o ha avuto, una relazione amorosa con il suo omicida.

Il Presidente della commissione sul diritto penale ha spiegato che quella del femminicidio è una questione pubblica che si radica in cause sociali, culturali ed economiche, e che per questo necessita di un intervento da parte dello Stato per la sua risoluzione.

Tag:, , , ,

Show 7 Comments

7 Comments

  • avatar image
    Mauro Recher
    17 novembre 2012 Reply

    quindi , secondo l'Argentina , la vita di un uomo vale meno di quella di una donna..beh , non è una novità , visto che segue la "regola " del titanic , che dire , complimenti all'Argentina che ha messo un tassello importante sulla parità (tanto agognata) dei sessi

  • avatar image
    Vince Tave
    17 novembre 2012 Reply

    L'ipocrisia incommensurabile dei diritti umani dell'ONU! Perché da questo ente, grondante di fiumi inimmaginabili di sangue con i quali è stato fondato, ricettacolo del femminismo che ne ha seguito e contribuito alla nascita, provengono, sostenute e finanziate, tali aborti legali. Ancora questo è solo il primo gradino... povero fantomatico patriarcato, in che mani sei caduto! Io sono contro la violenza a 360° come tutti gli esseri umani di tutto rispetto. Tanto per capire la differenza di trattamento tra il sesso "carne da macello" e il "gentil" sesso, leggete questo increscioso fatto, pubblicato sul web, e dite se ne avevate sentito parlare. Un fatto, quando raro, dovrebbe ovviamente, fare notizia, e invece ─ strano vero!!! ─ passa in sordina... auguri! Segue uno dei diversi link: http://www.liberoquotidiano.it/news/1121289/Varese-abuso--di-minore-poi-suicida-misura-di-sicurezza-per-una-suora.html

  • avatar image
    Mauro Recher
    17 novembre 2012 Reply

    avevo scritto anch'io un commento però ,non lo vedo su facebook ,va beh ,poco importa ,comunque bel commento vince

  • avatar image
    Pasquale Binelli
    17 novembre 2012 Reply

    nazifemminismo

  • avatar image
    Raffaella Castiglioni
    18 novembre 2012 Reply

    Queste sn le questioni sulle quali dovrebbero dibattere i nostri politici e nn su grillo, le donne e la televisione!!!

  • avatar image
    Pino Irsuti
    20 novembre 2012 Reply

    UNO SCHIFO

  • avatar image
    total war rome 2
    18 luglio 2013 Reply

    I’m not that much of a online reader to be honest but your blogs really nice, keep it up! I'll go ahead and bookmark your website to come back later. Cheers

Partecipa alla discussione

Story Page