close

Appuntamento al Cinema: i titoli in uscita questo fine settimana

Tantissimi titoli e grandissima varietà di argomenti investono questa settimana i cinema nostrani. Dal documentario politico e schierato, al film demenziale, fino alla commediola italiota e al dramma intimista di stampo europeo, questa settimana cinematografica si preannuncia molto interessante, soprattutto perché dopo il 18 aprile, data d’uscita dei film di cui andremo a parlare in questa sede, comincerà l’assalto al box office con il prio dei titoloni made in USA di questa estate a base di cine-fumetti che ormai incombe.

E partiamo proprio dal documentario evento diretto da Oliver Stone: Chavez – l’ultimo comandante, un film che ripercorre la vita e il governo del dittatore venezuelano, con un occhio forse un po’ troppo unilaterale che però resta tipico del grande autore americano.

Il film che più si avvicina al blockbuster della settimana è Attacco al potere – Olympus has Fallen, storia immaginaria che ipotizza un attacco da parte della Corea del Nord alla Casa Bianca, cuore del potere americano. Il film, contestualizzato nell’attuale situazione socio politica, sembra quasi un esorcismo contro le minacce che vengono dal paese orientale.

Altro sguardo alla politica, quella europea, è il film Il Ministro, in cui si racconta una concitata notte di lavoro per il ministro dei trasporti Bertrand Saint-Jean.

Ma questa settimana insieme alla politica e alla “guerra”, c’è anche un piccolo spazio per il cinema d’autore, torna infatti al cinema Francois Ozon, con il suo ultimo film Nella Casa, storia di adolescenti che ignari del potere della parola e della suggestione portano le dinamiche degli adulti a conseguenze estreme.

Ancora dagli USA ecco arrivare il quinto episodio cinema film uscita fine settimanadella saga di Scary Movie, che questa volta prende di mira Inception, Paranormal Activity e altri film di grandissimo successo delle passate stagioni cinematografiche. Il film, continuamente costellato da riferimenti e parodie delle pellicole “serie” si colloca in una posizione scomoda dal momento che una volta esaurita la vene divertente, l’operazione Scary Movie si rivela oziosa poco convincente.

Tutt’altra storia invece per Treno di Notte per Lisbona, in cui uno straordinario Jeremy Irons ci trasporta in una Lisbona da favola; il film è tratto dall’omonimo romanzo di Pascal Mercier.

Distribuito da Distribuzione Indipendente, arriva nelle sale convenzionate anche Bomber, dramma familiare che mette in campo colpe da espiare, dinamiche familiari da chiarificare e un viaggio che prima di essere fisico diventa spirituale.

Ecco invece la nutrita schiera dei titoli italiani, che dall’inizio di questa stagione cinematografica sembrano moltiplicarsi e affollare le nostre sale: cominciamo con Nina, una sorta di sogno ad occhi aperti diretto da Elisa Fuksa, con protagonista Diane Fleri. Arriva finalmente al cinema RazzaBastarda, il film diretto e interpretato da Alessandro Gassman che ha riscosso grande successo all’ultimo Festival di Roma e che racconta le vicende di una famiglia rumena trapiantata nella Capitale.

Chiudono quest’affollato giovedì di novità cinematografiche Passione Sinistra, ultima commedia del regista Marco Ponti (figlio di Sofia Loren), in cui la passione carnale tra Valentina Lodovini e Alessandro Preziosi mette in crisi le loro convinzioni politiche.

Infine Sono un Pirata non sono un Signore apre la stagione estiva con un film collettivo dal sapore vacanziero in perfetto stile “cinecocomero”.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi