close

Apple chiede scusa ai clienti cinesi per la ‘impareggiabile arroganza’

Tim Cook, l’amministratore delegato della Apple, ha chiesto scusa ai clienti cinesi, a seguito di critiche mediatiche rivolte al colosso della tecnologia per “l’impareggiabile arroganza”.

In risposta ai media cinesi e alle critiche del primo quotidiano del Paese, Cook ha ammesso che l’insufficiente comunicazione esterna possa essere vista come arroganza della compagnia. La Apple è stata accusata di aver fallito nella sostituzione degli iPhones danneggiati, durante l’anno di garanzia.

La Cina è il secondo mercato più grande per Apple, vantando più di 17,000 vendite. Cook ha scritto in una lettera sul sito cinese della società “noi siamo consapevoli che ci sia una mancanza di comunicazione … e che porti a considerare l’atteggiamento di Apple arrogante,  indifferente  al feedback dei clienti. Esprimiamo le nostre sincere scuse per aver dato ai clienti, qualsiasi dubbio e incomprensione”.

Dal 15 marzo, la compagnia nel Paese ha subito molte critiche, nelle ultime due settimane, a seguito  degli insuccessi nel servizio della riparazione. Inoltre, il quotidiano People’s Daily apple clienti cinesi arroganza scuse tom cookaccusò la Apple nel dimostrare “il senso occidentale di superiorità”.

Cook aveva promesso di migliorare il servizio di riparazione per l’iPhone 4 e iPhone 4S, la supervisione dei rivenditori della Apple in China e di comunicare, più chiaramente, le politiche della compagnia ai consumatori cinesi”.

É la seconda volta che Cook chiede scusa; infatti, l’anno scorso dovette scusarsi per il disastroso lancio del prodotto “Apple Maps”.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi