close

Anticipazioni Centovetrine 3 aprile: Damiano e Cecilia ancora insieme

Dopo ben tre giorni di pausa, è tornata Centovetrine, la nostra amata soap opera italiana che va in onda ogni giorno, dal lunedì al venerdì, alle 14:10 su canale 5. Anche la puntata di oggi è stata ricca di emozioni, ma siccome la curiosità come al solito è tanta, eccoci per le anticipazioni delle puntata numero 2855, che andrà in onda domani, mercoledì 3 aprile, su canale 5.

Andiamo a vedere cosa accadrà, dunque, nella prossima puntata…

L’attenzione è ancora in gran parte sulla gravidanza di Serena, che ha portato alla rottura della relazione tra lei e Damiano, ma soprattutto al peggioramento delle condizioni di salute di Bauer. Damiano, che aveva deciso di curare la sua dipendenza dagli Centovetrine-Damiano-Ceciliapsicofarmaci tramite il ricovero, ha in seguito rinunciato al suo obiettivo abbandonando l’ospedale.

Ad intervenire in suo aiuto sarà ancora una volta la sua amica, nonché ex cognata, Cecilia, che porterà Bauer in barca per costringerlo a curarsi. Ma come reagirà Thomas a questa nuova riunione tra i due?

Intanto, Margot, arrabbiata e offesa per la decisione presa all’ultimo momento da Sebastian di portare con se in viaggio Laura e non lei, decide di accettare l’allettante proposta di lavora ricevuta, che la porterà a trasferirsi a New York. Il vero obiettivo di Margot sarà però quello di suscitare una reazione in Sebastian; la giovane giornalista spera, infatti, sia Castelli a fermarla.

Infine, mentre Diana deciderà di non rivelare a Jacopo la dichiarazione d’amore ricevuta da Ascanio, Ettore sfiderà apertamente Vinicio in carcere, proprio il giorno in cui Corradi, dopo ben 25 anni, sta per uscire.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi