close

Anticipazioni Centovetrine 23 aprile: Laura vola da Margot

Eccoci pronte ad affrontare una nuova settimana, che se da un lato ci riporta alla solita routine quotidiana, dall’altra riporta sullo schermo la nostra amatissima soap opera Centovetrine, in onda ogni giorno, dal lunedì al venerdì, alle 14:10 su Canale 5.

Le puntate a cui stiamo assistendo in questi giorni sono davvero molto intense; quasi tutte le coppie della soap, infatti, sono alle prese o con delle profonde crisi o con delle vere e proprie rotture. Andiamo a scoprire insieme, dunque, cosa accadrà nella puntata che andrà in onda domani, 23 aprile

centovetrine-anticipazioni-laura-beccariaOltre alla fine del matrimonio tra Serena e Damiano, che dopo mesi di tentativi si sono rassegnati al fatto che la loro relazione, ormai, non può più andare avanti, un altro matrimonio è arrivato alla fine ancora prima di essere celebrato, cioè quello tra Sebastian e Margot.

Da quando Castelli ha confessato il tradimento alla sua compagna, la Beccaria non ne vuole più sapere della loro relazione e proprio nella puntata di domani vedremo Laura in volo per una destinazione “misteriosa”; dove andrà? A Berlino da Margot! Intanto, Sebastian racconta tutta la situazione a Viola, che a sua volta è afflitta dal pensiero che Brando è il padre del bimbo che Serena porta in grembo.

Intanto, Cecilia è venuta a conoscenza del fatto che Damiano è l’autore del pestaggio di Zanasi e minaccia Bauer di raccontare tutto al commissario Bettini. Damiano, però, ha fiducia in Cicilia ed è convinto che continuerà a coprirlo.

Infine, Jacopo ha trovato la lettera d’amore di Ascanio rivolta a Diana. Castelli, accecato dalla rabbia, affronterà Molteni e tra i due si scatenerà un accesissimo litigio.

 

Tag:, , , , ,

Show 1 Comment

1 Comment

  • avatar image
    Maria Paola
    28 aprile 2013 Reply

    mi piace la relazione di Sebastian e di Margot insieme. sono destinati ad amare. sono una bella coppia insieme

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi