close

Anticipazioni Centovetrine 12 marzo: Serena e Brando di nuovo vicini

E’ iniziata un’altra settimana lavorativa e, nonostante il lunedì traumatico, siamo state tutte contente di rivedere in onda la nostra amata soap italiana, cioè Centovetrine. Ad andare in onda domani, alle 14:10 su canale 5, sarà la puntata numero 2840 che vedrà ancora protagonista il triangolo formato da Serena, Damiano e Brando, a cui, però, dobbiamo aggiungere anche Viola.

Ma scopriamo cosa accadrà nella prossima puntata…

Come abbiamo visto, finalmente è tornato l’amore tra Damiano e Serena, che dopo essersi lasciati a causa della relazione tra la Bassani e Brando, hanno ritrovato la loro felicità grazie alla gravidanza di Serena. Nonostante i dubbi sulla Centovetrine Serena e Brandopaternità del bambino, Bauer, infatti, ha deciso di tornare dalla sua compagna, di cui è ancora innamorato; un’altro pericolo, però, è in vista: Serena avrà un lieve malore e verrà soccorsa indovinate da chi? Proprio da Brando! La Bassani gli dirà di essere incinta?

Intanto, Ettore ha chiesto a Diana di aiutare i carcerati tramite il sostegno della Fondazione, ma l’idea non piace per niente a Vinicio. Ascanio metterà, dunque, in guardia Diana dal pericolo di Corradi, ma ci penserà Ivan a tranquillizzarla, dicendole del patto stipulato con Vinicio e che quindi non torcerà un capello al padre. Purtroppo, però, Corradi non si rivelerà molto di parola e minaccerà Ettore e la sua famiglia.

Infine, la relazione clandestina tra Sebastian e Margot va avanti tra menzogne e sospetti. A sospettare di loro e della palese complicità dei due è principalmente Giordano, a cui non passerà inosservato nulla.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi