close

Anche YouTube offrirà una piattaforma di streaming on demand

Seguendo le impronte di Spotify e Deezer, anche YouTube, il popolarissimo portale di video-share, ha deciso di passare alla programmazione di un servizio streaming on demand, proposto con un prezzo di partenza di 9,99 dollari con formula di abbonamento mensile.

Il servizio, ancora in fase di prova, non verrà esteso immediatamente a tutta la superficie terrestre, ma avrà come banco di prova il Nord America, dove la nuova offerta di YouTube potrebbe arrivare già a partire da dicembre 2013. Chi aderirà all’offerta e pagherà l’abbonamento, potrà godere dell’eliminazione della pubblicità dai video, oltre che a poter accedere alla propria playlist anche senza che il computer sia connesso ad internet.

Questa apertura all’on demand di YouTube sembra ad occhio e croce una replica delle piattaforme già citate, Spotify e Deezer, che offrono su richiesta trasmissioni in streaming. Non sappiamo ancora cosa possa offrire di diverso YouTube da queste altre due realtà (a questo punto) concorrenti, ma senza dubbio dobbiamo YouTube_a_Pagamentoaspettarci qualcosa di diverso o di “altro” dall’ormai terza piattaforma che offre lo stesso servizio apparentemente senza personalità.

Le ultime notizie che abbiamo sul portale di condivisione video fanno pensare che i vertici di YouTube vogliano a tutti i costi svecchiare l’immagine del sito, non solo utilizzando grafiche sempre più aggiornate, ma anche rendendo la piattaforma un canale movimentato, che riesca non solo ad offrire i video che tutti possiamo vedere anche altrove, ma anche a generare contenuti personali, tanto che, come sappiamo, dal 3 novembre partirà la prima edizione degli YouTube Music Awards.

 

Tag:, , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi