close

Anatomy Awards 2013: gli Oscar del nudo fanno impazzire il Web

Inutile dire il contrario: il popolo del Web ama il nudo, tanto da portare addirittura un sito internet a fare una vera e propria classifica per i migliori nudi della stagione cinematografica e non.

Di cosa stiamo parlando? Semplice, degli Oscar del nudo o meglio noti come gli Anatomy Awards 2013, giunti quest’anno alla quattordicesima edizione. A stilare la classifica è il sito Mr.Skin e ad essere oggetto di analisi e voto sono le bellezze femminili che nell’ultimo anno si sono distinte per il miglior nudo nelle pellicole cinematografiche e in TV.

Classifica certamente strana e inconsueta, che sembra però riscuotere un grande successo online ed è attesissima dai maschietti curiosi di vedere le star del cinema senza veli. Tuttavia gli Anatomy Awards sembrano fatti con criterio e senza essere troppo volgari. Certo ci sono delle categorie un tantino sconce, ma per il resto sembrano accettabili.

Ecco di seguito alcune delle categorie con rispettive vincitrici:

Anatomy Awards 2013 Oscar del nudo

Miglior celebrità al debutto senza veli
Nadine Velasquez in “Flight”

Miglior seno
Sophie Rundle in “Californication”

Miglior “Nunkini”
Kate Upton in “I tre marmittoni”

Debuttante dell’anno
Ashley Hinshaw in “About Cherry”

Miglior scena di tintarella
Olga Kurylenko in “Magic City”

Miglior scena in biancheria intima
Kristen Bell in “House Of Lies”

Miglior nudo over 40
Helen Hunt in “The Sessions”

Premio alla carriera
Sylvia Kristel

Migliori capezzoli
Lyne Renee in “Strike Back”

Tag:, , , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page