close

Amici 12 puntata 21 febbraio: Costanzo batte Andrea in sfida

Continua l’avventura dei ragazzi di Amici di Maria De Filippi e in questa puntata del 21 febbraio 2013 abbiamo assistito a diversi piccoli colpi di scena.

In primis non possiamo non partire col parlare della sfida di canto fra Costanzo ed Andrea. La puntata parte quindi con le due esibizioni canore, che vede da un parte Costanzo interpretare prima I don’t wanna miss a thing e poi Andrea cantare Rehab.

Nella seconda tornata, i due sfidanti si esibiscono sfoggiando le loro doti canore in La notte e L’italiano, quest’ultima cantata da Costanzo. mentre la prima interpretata da Andrea.

Gli ultimi brani della sfida, per i due allievi della scuola di Amici 12, sono Ain’t no sunshine per Andrea e Livin’ on a prayer per Costanzo. Stop… finito! Si pass al giudizio insindacabile dei maestri della scuola. Passano pochi istanti e il verdetto è praticamente unanime: vince la sfida Costanzo e sarà lui a proseguire la strada per la partecipazione al serale.

Ma la giornata di oggi non si conclude così… amici 12 sfida cantoe no! Un altro importante fatto è accaduto oggi fra i banchi di Amici 12: dopo una serie di discussioni fra la CelentanoPasquale, a quest’ultimo viene chiesto di ripetere lo stesso assolo con cui si era esibito nel primo giorno di presentazione e poi di continuare con la nuova coreografia creata da Garrison.

Il ballerino non sembra soddisfare la Celentano, che ha per lui parole davvero dure: risultato? Maglia grigia per Pasquale e appuntamento alla prossima puntata.

E voi… avete visto questa puntata di Amici? Siete d’accordo con la vittoria di Costanzo e la maglia grigia di Pasquale? Diteci la vostra!

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi