Categorie
Cinema

Amanda Seyfried alla prima di Lovelace: cattivo gusto o no? (video)

Si è tenuta lo scorso lunedì 5 agosto la premiere hollywoodiana di Lovelace, film biografico sulla vita della star di Gola Profonda Linda Lovelace. All’Egyptian Theatre era presente tutto il cast del film tra cui Sharon Stone sempre magnifica, un irriconoscibile Adam Brody e l’astro nascente Juno Temple. Vera stella della serata però è stata la protagonista Amanda Seyfried, che nel film interpreta la protagonista.

A dire la verità però, quello che sta facendo ancora parlare i giornali di gossip è stata una scelta di abbigliamento della bella Amanda che qualcuno definisce “una caduta di stile”. Ebbene la bionda e canterina (nel suo passato cinematografico ben due musical di grande successo Les Misérables e Mamma Mia!) attrice ha indossato un mini abito firmato Gucci, da portare senza reggiseno. Lo scandalo è nato dal fatto che la scollatura laterale del vestito lasciava intravedere un seno non proprio tonico, cosa che a soli 27 anni sembra un po’ strano.

La realtà è che l’attrice era come al solito magnifica, con i amanda seyfried lovelacecapelli raccolti, un bel sorriso e quello sguardo, a metà tra l’innocente e il seducente, che ne sta facendo la fortuna cinematografica.

E se i siti americani parlando di una Seyfried “stunning”, ovvero meravigliosa fino allo stordimento, in Italia si parla, appunto, di caduta di stile e di reggiseni che andrebbero portati sempre con sé. Dove sta la verità? Che ci sia un po’ d’invidia in Italia per il vero mondo delle star? O forse gli americani non hanno molto buon gusto?

A chi scrive la Seyfried piaceva per l’accostamento di seduzione e semplicità con il quale portava un vestito che senza dubbio non possono permettersi tutti!

httpv://www.youtube.com/watch?v=JXmwcJeCdCw

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *