close

Alessia Marcuzzi: dopo la separazione si consola con estetista e sushi

Dopo la conferma su Facebook della separazione fra Alessia Marcuzzi e Francesco Facchinetti, molti sono i fan della coppia che hanno inviato commenti a destra e a manca per dare il loro conforto all’una o all’altra parte della coppia.

Alessia, sul suo profilo Facebook, ha voluto ringraziare personalmente i fan, scrivendo: “Grazie a tutti per l’affetto che ci state dimostrando. Io e Francesco ci vogliamo bene e faremo di tutto per preservare la nostra famiglia”; mentre Francesco ha preferito usare un metodo più veloce e diretto: un tweet su Twitter. Questo il suo messaggio: “Ho un padre, una madre e quattro fratelli. Ho molti amici, una donna fantastica e vivo per Mia figlia”.

E fin qui, tutto ok… ma chi avrà sofferto di più dei due della separazione? A prima vista sembra che a risentirne di più sia stato Francesco Facchinetti, che non è stato avvistato per la capitale negli ultimi giorni.

Diversamente la Marcuzzi l’hanno alessia amrcuzzi separata single francesco facchinettipizzicata, sembrerebbe, in giro per Roma a fare tutte le cure che servono a coccolare una donna: estetista ai Parioli in prima linea.

In più Alessia sarebbe stata avvista anche nei pressi di un ristorantino di sushi, giusto per non farsi mancare nulla.

Insomma, difficile dire chi dei due, in realtà, abbia sofferto di più il distacco. E certamente non possono bastare due avvistamenti per la capitale per dire che l’una o l’latra parte sia più forte e meno coinvolta dalla separazione.

Noi, dal canto nostro, speriamo che tornino insieme, dato che rappresentavano forse una delle coppie più belle dello spettacolo made in Italy. E voi? Che ne dite?

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi