close

Albano e Romina di nuovo insieme sulla scena di Mosca

Ne avevamo già parlato, e tra conferme e smentite, commenti irritati dei coinvolti e l’attesa e la speranza dei fan, eccoli di nuovo insieme, a Mosca, nello stesso albergo a due passi dal Cremlino. Parliamo di Albano Carrisi e Romina Power che torneranno insieme sul palco in occasione del concerto evento che la capitale russa tributa al cantante di Cellino San Marco.

La storia trai due sa un po’ di “vecchio e trascorso”, tuttavia la loro storia d’amore sullo schermo e nella vita ha incantato una intera generazione, e non possiamo negare che continui ad esercitare un po’ di fascino, soprattutto per le circostanze tragiche in cui si è conclusa (si sa che il gossip nero è un vero banchetto per i curiosi).

Il prestigioso albergo che li ospita è il Ritz-Carlton, lo stesso che ha ospitato Obama nel suo soggiorno moscovita, che per questa occasione, che in Russia viene vista come un grandissimo evento a cui è impossibile mancare, è stato riempito, letteralmente, da cantanti, manager familiari e addetti ai lavori del concertone.

Se cercate un biglietto, mettetevi l’anima in pace, sono finiti. Tra i 100 e i 1000 euro, ogni fan di Albano ha trovato gli spiccioli per accaparrarsi il suo pass, senza contare poi che gli ultimi biglietti sono saliti addirittura a cifre esorbitanti, trai 500 e i 2000 euro.

Albano e Romina di nuovo insieme sulla scena di Mosca
Albano e Romina di nuovo insieme sulla scena di Mosca

A quanto dicono i ben informati, i rapporti con l’ex moglie Romina sarebbero diplomatici, e dopotutto lei non poteva mancare al concerto evento che il cantante ha voluto organizzare per celebrare la sua carriera.

Questa infondo è cominciata proprio con (e grazie a?) lei! Con la Power sono intervenuti a Mosca anche Matia Bazar ai Ricchi e Poveri, da Pupo a Toto Cotugno, oltre alla 91enne Jolanda, mamma di Albano che, si dice, continui a rimpiangere l’ex nuora.

 

Tag:, ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi