close

Al via la settimana della moda a Milano

La capitale della moda italiana apre i battenti e i numeri sono a suo favore. Comincia oggi, 19 settembre e finirà il prossimo 25 settembre la settimana della moda, Milano Moda Donna, che quest’anno vedrà settanta sfilate, 53 presentazioni su appuntamento per un totale di 131 collezioni dedicate al pret-à-porter donna per la prossima primavera estate 2013.

Non solo eventi, anche location di prim’ordine che la più europea delle città italiane: palazzo Giureconsulti come “quartier generale”, il Castello Sforzesco, Palazzo Clerici, la storica sede del Circolo Filologico di via Clerici e l’antico palazzo della Regione (novità di questa edizione). Proprio questa, a detta di Mario Boselli, presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, è il fiore all’occhiello della settimana italiana della moda. Quest’anno però la settimana non sarà solo appannaggio di gran riccone e dive famose, ma tutta la città si mobiliterà per rendere partecipe il popolo del fermento artistico del momento. Dalla collaborazione tra Camera della Moda e comune di Milano nascono infatti molti eventi culturali che animeranno la città, a partire dall’happening di Michelangelo Pistoletto che si terrà questa sera in piazza Duomo.

Il famoso esponente italiano d’arte povera presenta “Il Terzo Paradiso per il manifesto di sostenibilità della moda italiana”, evento mirato a raccontare e promuovere la sostenibilità dell’industria, a partire da quella della moda, realizzata proprio da lui che viene da Biella, capitale italiana dell’industria laniera. Ma anche la mostra “Gli anni ’90 nelle copertine delle riviste di moda e società” si unisce agli eventi cittadini, oltre al forse casuale passaggio nei circuiti The Space Cinema del documentario sulla moda di un tempo About Face – dietro il volto di una top model il 24, 25 e 27 settembre. Inoltre la settimana della moda, quest’anno, si apre finalmente alla tecnologia e ai nuovi media. Le sfilate saranno visibili in diretta streaming sul sito www.cameradellamoda.it, che mette inoltre a disposizione una nuova applicazione per iPad e smart phone.

E ancora, anche la strada diventa passerella, che si apre al pubblico con i maxi schermi piazzati su piazza Duomo e piazza Cordusio. Su di essi saranno proiettate in diretta le sfilate di via Mercati per il piacere di curiosi passanti e gente affaccendata di passaggio nelle piazze. La Camera di Nazionale della Moda Italiana conferma anche per quest’anno il particolare occhio di riguardo verso i giovani stilisti che presentano in questa occasione il loro lavoro. Moltissimi infatti sono gli spazi e i momenti riservati a loro e alla loro arte.

Tag:, , , ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi