close

Al giovane James Blake il Mercury Prize 2013

Ha 25 anni è schivo, timido e per il 2013 il migliore artista musicale del Regno Unito e Irlanda. Si chiama James Blake e all’unanimità dalla giuria di esperti è stato dichiarato il miglior musicista dell’anno vincendo il prestigioso e ambito Mercury Prize.

Il premio, conferito al miglior artista annualmente, vede in lizza tutti i cantanti e musicisti appartenenti al Regno Unito (quindi Scozia, Galles, Inghilterra ma anche Irlanda del Nord) e all’Irlanda, e la cosa che ha destato maggiore sorpresa per il giovane Blake non è tanto il fatto che l’artista non meritasse in premio, ma più che altro il fatto che il giovanotto in questione ha sbaragliato una concorrenza di prim’ordine tra cui spiccano David Bowie, Arctic Monkeys e Laura Mvula.

L’atterrito James ha dichiarato: “Questo è il primo premio che io abbia mai vinto, a eccezione di un torneo di tennis a scuola quando avevo 12 anni”. Insieme al riconoscimento, James ha jbportato a casa anche 20.000 sterline. Il suo secondo album, “Overgrown”, uscito all’inizio di quest’anno, ha registrato un grandissimo successo e si è avvalso della collaborazione del leggendario produttore di musica elettronica Brian Eno.

Il Mercury Prize è noto anche come Mercury Music Prize e il suo nome ufficiale è Barclaycard Mercury Prize, assegnato dalla British Phonographic Industry e la BARD (Associazione Discografica Britannica) nato nel 1992 in alternativa ai Brit Awards.

Tra i vincitori illustri del riconoscimento citiamo nel 2004 i Franz Ferdinand e nel 2006 gli Arctic Monkeys.

 

Tag:, ,

No Comments

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi