PinkDNA

Bellezza & Salute

Abbronzatura: scoperta la molecola per proteggere la pelle dal sole

Le scottature potrebbero essere solo un brutto ricordo e finalmente il piacere di abbronzarsi in estate non avrebbe più le controindicazioni e le paure legate alla possibilità di insorgenza di malattie della pelle. I ricercatori dell’Università di Duke hanno infatti scoperto la molecola Trpv4, che potrebbe essere il segreto per combattere i tumori della pelle e l’ingrediente per realizzare nuovi prodotti protettivi e abbronzanti.

Quello che non tutti sanno è che le scottature, così fastidiose e dolorose, sono un invito che il nostro corpo ci fa a non stare più al sole, in modo tale da evitare una sovraesposizione ai raggi Uvb, che possono addirittura causare modifiche nei Dna della pelle e far sviluppare malattie come (tra le peggiori) il tumore.

A governare gli stimoli di prurito e bruciore che sono caratteristici delle scottature, è proprio la Trpv4, una specie di cancello che controlla i livelli di calcio nella pelle.

Così la molecola scoperta, strettamente legata alla abbronzaturaproduzione di calcio all’interno delle cellule della pelle, potrebbe essere la chiave per mettere a punto prodotti cosmetici per proteggere la pelle dalle scottature e forse, in un futuro ottimistico, anche un ingrediente base per la cura delle malattie della pelle a tutti i livelli.

Lascia un commento

Your email address will not be published.
*
*