Categorie
Cinema

50 sfumature di grigio: Ian Somerhalder parla del mancato ruolo nel film

Ormai tutti ne siamo a conoscenza: il cast per la trasposizione cinematografica di Fifty Shades of Grey, il primo romanzo della trilogia erotica di E. L. James, è stato scelto; ad interpretare i ruoli di Christian Grey e Anastasia Steele, infatti, saranno rispettivamente l’attore Charlie Hunnam e l’attrice Dakota Johnson.

Proprio la scelta del cast, però, ha creato non poche polemiche tra i fan, che avrebbero preferito di gran lunga Alexis Bledel, 50 sfumature di grigio ian somerhalder christian greyMatt Bomer o il vampiro di The Vampire Diaries Ian Somerhalder; proprio quest’ultimo ha rilasciato recentemente un’intervista dove ha parlato del ruolo da protagonista in 50 sfumature di grigio che non gli è stato assegnato.

Ringraziando i suoi milioni di fan per il sostegno, il sexy Ian ha dichiarato all’HuffPost live e a E!online, di essere assolutamente sereno per la scelta della James, nonostante il, ruolo non gli sarebbe dispiaciuto per nulla. L’attore ha affermato:

Sono in uno show televisivo che gira 10 mesi all’anno […] sono così incredibilmente grato per tutto il supporto e tutto il tifo e l’amore (riferendosi ai fan) […] E’ così divertente, leggi questi titoli – “Ian Somerhalder è arrabbiato nero perchè lui non è Christian Grey”- E io penso, no, no, no, non c’è niente di tutto questo“.

Alla domanda sul se volesse realmente il ruolo di Mr. Grey, il bel vampiro si è limitato a rispondere che questo è tutto un altro discorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *