Dopo mesi di speculazioni e attese da parte dei fan, sono stati annunciati, finalmente, i protagonisti dell’adattamento cinematografico del romanzo erotico, scritto da E.L. James. Dakota Johnson e Charlie Hunnam saranno, rispettivamente, Anastasia Steele e Christian Grey, nell’atteso “50 Sfumature di Grigio”.

Lunedì mattina l’annuncio è arrivato su Twitter dall’autrice della trilogia; il primo ad arrivare è stato riguardo il ruolo di Anastacia Steele: “sono felice di informarvi che l’adorabile Dakota Johnson ha accettato di essere la nostra Anastasia per l’adattamento di 50 sfumature di grigio”. E poco dopo, la scrittrice ha postato: “il magnifico e talentuoso Charlie Hunnam sarà Christian Grey nell’adattamento di 50 sfumature di grigio”.

L’annuncio segna la fine dell’importante scelta nel cast, per un progetto tanto atteso. Il film di “50 sfumature di grigio” sarà diretto da Sam Taylor-Johnson e prodotto da Michael De Luca e Dana Brunetti, accanto alla scrittrice James. Kelly Marcel ha scritto la sceneggiatura. Dakota Johnson, 23 anni, figlia di Don Johnson e Melanie Griffith, ha già lavorato con i produttori De Luca e Brunetti per “Social Network”. L’attrice ha anche recitato in “21 Jump Street”, “The Five-Year Engagement” e “Need for Speed”, in uscita a marzo del 2014. Charlie Hunnam, invece, ha 33 anni e ha recitato nella serie televisiva-thriller “Sons of Anarchy” e in “Pacific Rim”.