Che ne pensate di campi da golf, biliardini e zone relax per il vostro ufficio? Sarebbe bello se non addirittura più produttivo lavorare con pause fatte di tornei sportivi. Tutto questo esiste, tutto questo è YouTube! La sede principale in California è una specie di parco divertimenti proprio per aumentare la creatività e le idee dei dipendenti.

youtube lavoroYouTube è il più grande motore di ricerca video nel mondo ed è nato nel 2005 con il caricamento del video “Me at the zoo”. Da quel giorno in poi una miriade di video caricati e altrettanti visitatori, hanno spinto il colosso Google ad acquisirne la proprietà per 1,65 miliardi di dollari. Cifra da capogiro pienamente recuperata nei successivi sei anni con 800 milioni di visitatori e 4 miliardi di video visti ogni giorno.

Solo nel 2011, infatti, il fatturato della YouTube Company è stato di 2 miliardi. L’amministratore delegato Salar Kamangar sostiene che YouTube è la nuova frontiera televisiva che corre sul web. Lo dimostrano i cento canali professionali a loro volta composti da sotto canali dedicati a cucina, sport, educazione e formazione. YouTube Edu è uno di questi ed è seguito quotidianamente da tutti gli studenti delle università americane e non solo.

YouTube è anche guadagno per tutte le persone comuni! Basta superare una soglia di circa 70.000 visite per esser invitati dal sito stesso a incorporare un programma detto Adsense: ogni click su questo pulsante vi farà guadagnare dei soldini. Ad oggi sono circa 30 mila gli utenti che traggono guadagno da video autoprodotti e immessi in rete.

Il payoff della società YouTube rimane “broadcast yourself” ma sempre di più sono le aziende che hanno creato all’interno della piattaforma, canali commerciali. Tra queste la General Motors, la Starbucks e l’Eni.

Tra i video che hanno portato maggiori click nel 2011 possiamo ricordare:

  • Il matrimonio di William e Kate
  • Lo tsunami in Giappone
  • Le reazioni alla morte di Osama Bin Laden
  • Le proteste ad Atene