Uscite al cinema del 9 e 11 maggio 2012: le recensioni dei film da vedere!

Settimana molto ricca quella che ci aspetta al cinema. Dai giovani adolescenti con super poteri a vampiri riesumati dopo decenni di riposo, passando per la crisi economica in salsa di commedia. Anticipo del week end con Chronicle, il 9 maggio. Nel film tre adolescenti vengono a contatto con una strana sostanza che farà loro ottenere dei poteri soprannaturali di telecinesi. Purtroppo però la situazione sfuggirà loro di mano e presto dovranno scegliere se essere buoni o usare i propri poteri al servizio del male.

cinema maggio 2012 film recensioneApre questo fine settimana Dark Shadows, dall’11 maggio al cinema. Il film, basato sull’omonima serie tv anni ’70, rivede Johnny Depp e Tim Burton lavorare insieme per l’ottava volta. Nel film anche Eva Green e Michelle Pfeiffer. Disoccupato in affitto invece è un documentario provocatorio di Merloni/Mereu che vuole suscitare commenti e riflessioni sull’attuale situazione lavorativa italiana. Il Napoli 24, ventiquattro registi si concentrano sul capoluogo campano per tre minuti, offrendo uno sguardo sulla città, un commento e una riflessione. Trai registi coinvolti Paolo Sorrentino e Mario Martone.

Sempre in uscita l’11 maggio, Special Forces – liberate l’ostaggio racconta della giornalista Elsa Casanova, che ostaggio dei talebani, è minacciata di morte. Prima della sua imminente esecuzione, viene organizzata una missione di salvataggio portata avanti da forze speciali. Nel film insieme alla bella e brava protagonista Diane Kruger, anche Dijmon Hounsou e Beniot Magimel. In Worker – pronti a tutto, Nicole Grimaudo, aspirante truccatrice, si accontanta di “acconciare” i morti, ma quando un cliente le chiederà di sostituire ad un pranzo la moglie morta per via della straordinaria somiglianza, le cose cominceranno ad andare storte. Nel film anche Nino Frassica, Francesco Pannofino e Alessandro Tiberi.

Ancora tanto Italia in questa settimana: in Isole, Stefano Chiantini racconta la storia di tre identità completamente separate dal mondo, tre “isole” di umanità che combattono per non soccombere, ma che rimangono isolate. Nel ruolo della protagonista femminile una intensa Asia Argento. Divertente apologo sul valore dei sogni e sull’attualità del valore della Chiesa nella nostra società, 100 metri dal Paradiso racconta la storia di un prete che vuole avvicinare la Chiesa al mondo, e di un uomo che vuole allontanare suo figlio dalla Chiesa, per farlo partecipare alle Olimpiadi 2012. E se l’incontro tra le due necessità avvenisse proprio nel nome dello sport, magari con una bella Nazionale di atletica del Vaticano?

Ultimi due titoli in uscita questa settimana direttamente dalla Francia: Sister è storia drammatica e sospesa di una sorella maggiore che non riesce a prendere contatto con la realtà e ad aiutare il fratello minore, orfano come lei;  Tutti i nostri desideri racconta una storia immersa nella crisi, nella ricerca del prestito, nella fine, spesso triste, che chi ne chiede uno illegalmente finisce inevitabilmente per fare.

Rispondi