Jude Law è considerato il secondo uomo più sexy al mondo… (e il primo chi è?). Molto discusso in questi giorni per il suo (ehm… di tutti in verità) problemino di calvizie. Ebbene si, anche i sex symbol perdono i capelli… non per questo è meno desiderabile. All’inizio accettava poco questo cambiamento, infatti nelle ultime uscite si era presentato sempre con la testa coperta da un cappello. In occasione dell’uscita del suo ultimo film “Sherlock Holmes: a game of shadows”, Jude si convince ed esce allo scoperto mostrando la profonda stempiatura. Onestamente, così sembra molto più maturo e il fascino che emana è immenso. Gli occhi verde-azzurro da sogno, la mandibola perfettamente scolpita, la bocca di dimensioni perfette, il fisico da urlo… non si potrebbe desiderare niente di meglio. Conosciamolo insieme.

David Jude Heyworth Law nasce a Londra nel dicembre del 1972 (40 anni se li porta alla grande!!!) e terminate le scuole si butta subito nel mondo dello spettacolo iniziando a recitale al National Youth Music Theatre, fino a quando con una magnifica interpretazione ottiene la candidatura come miglior esordiente al Laurence Olivier Award oltre che vincere un Ian Charleson Award. Nel 1995 arriva a Broadway dove si guadagna una nomination ai Tony Award e il Theatre World Award.

Nel 1999 Ottiene la sua prima candidatura all’Oscar come miglior attore non protagonista grazie a Il talento di Mr. Ripley dove recita al fianco di Matt Damon e Gwyneth Paltrow. Nel 2001 interpreta il cecchino russo Vasily Zaytsev nel film Il nemico alle porte e nello stesso anno recita in A.I. – Intelligenza artificiale di Steven Spielberg. Nel 2003 vince il premio Oscar come miglior attore per la sua interpretazione in Ritorno a Cold Mountain. Nel 2004 lo ritroviamo nel remake del film Alfie, e in Closer, film candidato a due premi Oscar. Nel novembre dello stesso anno viene eletto “uomo vivente più sexy” dalla rivista People. Dopo la struggente e prematura morte del giovane attore australiano Heath Ledger, Jude Law, insieme a Johnny Depp e Colin Farrell, viene ingaggiato, tra l’altro senza alcun compenso, per terminare il film Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo.

Jude Law è molto attivo anche in campo sociale. Nel 2004 lancia una campagna per raccogliere £ 2.500.000 per la riqualificazione del Young Vic Theatre. E ‘attualmente presidente della commissione del Young Vic. Nel 2006, entra a far parte, grazie all’amicizia con Robbie Williams, della squadra di calcio delle celebrità “Soccer Aid” a favore dell’UNICEF. È il presidente della Fondazione “Music For Tomorrow” per contribuire alla ricostruzione di New Orleans, dopo il passaggio di Katrina che la devastò . Jude Law è ambasciatore di Sua Altezza Reale il Principe di Galles per la “Children and the Arts Foundation”. Nell’aprile del 2009 ha sostenuto l’ente caritatevole “Education Africa” donando una maschera dipinta e firmata da lui. Lo stesso ente ha lanciato la campagna su eBay.

Ha 4 figli, più un figlioccio acquisito; tre con la prima moglie, Sadie Frost (già sposata con Gary Kemp degli Spandau Ballet), il quarto è nato nel 2009 in seguito ad una relazione molto breve con la modella Samantha Burke. Numerose sono state le donne nella sua vita, tant’è che il film Alfie lo rappresenta molto e rispecchia la sua vita reale. Proprio sul set di Alfie conosce la bella Sienna Miller alla quale si dichiara ufficialmente nel Natale 2004 e che sarà sua compagna per parecchio tempo. Finisce anche con lei dopo un paio di anni perché Jude la tradiva con la baby-sitter dei suoi figli. Nel 2010 riprendono i rapporti e i due riprovano a stare insieme ma la relazione si interrompe di nuovo lo scorso febbraio 2011. Chi sarà la prossima???