Un tortino al cioccolato per accendere la passione

Finalmente è primavera, il tempo migliora, il sole splende, gli alberi fioriscono, ma arrivano anche i fastidi e la spossatezza che porta con sé il cambio di stagione. E se volessimo dare una mano al nostro umore in questo momento? Cosa c’è di meglio dei dolci e del cioccolato per tirarci su il morale e darci la carica?

L’ideale sono i dolci al cioccolato, meglio se semplici, rapidi e gustosi. Ecco quindi una ricetta per dei tortini al cioccolato che unisce queste tre caratteristiche e vi permetterà di fare un’ottima figura in compagnia di parenti, amici e magari anche del vostro lui.

Prima di tutto gli ingredienti: 125 gr. di cioccolato fondente (almeno al 70% di cacao); 30 gr. di burro; 4 uova; 80 gr. di zucchero; 350 gr. di farina. Per cominciare bisogna far sciogliere a bagnomaria il cioccolato, facendo attenzione a non lasciare grumi ed aggiungendo il burro, per evitare che la cioccolata si ri-solidifichi raffreddandosi. Poi si separano i tuorli dagli albumi e si sbattono energicamente i primi con 40 gr. di zucchero. Una volta raggiunta una consistenza spumosa si aggiunge delicatamente la farina; dopo aver amalgamato il tutto si aggiunge al composto anche la cioccolata fusa con il burro.

A questo punto bisogna solamente montare a neve gli albumi con i restanti 40 gr. di zucchero e unire delicatamente i due composti per evitare che le chiare perdano la montatura. A parte imburrare delle terrine della dimensione di un muffin e ricoprire i bordi di farina per evitare che il composto si appiccichi in fase di cottura. E’ consigliabile svolgere questa operazione prima di cominciare a preparare l’impasto, così che una volta che questo è pronto si può direttamente cominciare a versarlo nelle terrine.

Una volta riempite le terrine lasciando un centimetro di spazio dal bordo, infornare a 180° a forno già caldo per 8 minuti. Dopo aver sfornato i nostri dolcetti, capovolgere le terrine su un piatto e decorare a piacere con gelato alla vaniglia, glassa di cioccolato o ciuffetti di panna montata. Se tutte le operazioni sono state correttamente eseguite, specialmente la fase di cottura, il risultato sarà un fumante e profumato tortino al cioccolato con cuore morbido e cremoso. Servire il tutto quando il dolcetto è ancora caldo e raccogliere i complimenti dei presenti. Ovviamente non bisogna esagerare; anche se la ricetta prevede poco burro e il cioccolato utilizzato è fondente, quindi più leggero, si tratta pur sempre di una bomba calorica che verrà però facilmente smaltita con le chiacchiere, le passeggiate nei parchi o nelle campagne soleggiate oppure i dopocena romantici!