Uber: finanziamento record da 10 miliardi di dollari

Un nuovo record per Uber, l’applicazione dei tassisti fai da te: sono stati raggiunti finanziamenti per una cifra di 10 miliardi di dollari.
È la prima azienda del settore tecnologico a tagliare questo traguardo senza essere ancora entrata nel mercato azionario.

uberChe Uber stesse andando a gonfie vele, lo avevamo compreso da tempo, ma che potesse raggiungere simili traguardi era difficile aspettarselo. L’azienda californiana ha superato addirittura dei colossi come Facebook e Google.
Dal momento della sua nascita ha raccolto, infatti, 10 miliardi di dollari attraverso linee di credito dirette e raccolte di liquidi in forma di partecipazione al capitale.
Una simile cifra, per l’appunto, non era stata raggiunta né da Facebook né da Google, prima che decidessero di esplorare il mercato azionario.

Questi dati collocano, dunque, l’impresa ai vertici mondiali. Ed in attesa di intraprendere nuove scelte strategiche importanti sul piano finanziario, Uber pare intenzionata ad allargare i propri confini, guardando ad esempio al mercato asiatico e cercando di adattarsi alla concorrenza che sta diventando sempre più ampia.
L’idea di creare, infatti, un’applicazione rivolta al trasporto automobilistico privato si sta diffondendo a macchia d’olio, scatenando le proteste di una categoria importante come quella dei tassisti.
Per l’azienda losangelina si prospetta, dunque, un futuro ricco di prospettive e di questioni da affrontare, ma con un capitale sempre più cospicuo.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi