Silvio Berlusconi dalla sede di Forza Italia lancia la sua offensiva!

Silvio Berlusconi, a pochi giorni dal voto di decadenza in Senato, convoca una conferenza stampa nella sede di Forza Italia, dopo aver annunciato nuove carte dagli Stati Uniti che lo scagionerebbero.

Ore 16.25 — Un affidavit, dichiarazione scritta giurata, scagiona Silvio Berlusconi?

In un affidavit di uno dei testimoni americani si legge che Silvio Berlusconi è innocente, perché non ha avuto alcun beneficio dai margini tra i prezzi Paramaount fatti da Gordon ad Agrama, e poi accettati da Lorenzano per conto di Mediaset. L’affidavit è stato sottoscritto pochi mesi fa a Los Angeles ed è in tutto e per tutto una dichiarazione giurata, che smonterebbe tutte le accuse rivolte a Silvio Berlusconi nel corso del Processo Mediaset.

Ore 16.20 — Tra Berlusconi e Agrama nessun rapporto, secondo le testimonianze USA

Berlusconi non partecipò mai ad alcun evento dell’Agrama group, ne tanto meno vi fu alcuna comunicazione di ogni genere tra Silvio Berlusconi, Agrama e Gordon. Concludendo che secondo le testimonianze è evidente che tra Berlusconi e Agrama non vi fosse alcun rapporto ne di conoscenza ne di affari.

Ore 16.20 — Agrama deus ex machina che ha ingannato si Paramount che Mediaset

Berlusconi snocciola nomi e situazioni, da cui sintetizzando si atrae che lui (Silvio Berlusconi) era all’oscuro di tutto, mentre Agrama approfittando della sua posizione faceva pensare ai suoi interlocutori, alla bisogna, di essere un intermediario di Paramount e Mediaset. Perché Agrama usava questo schema per ingannare tutti e beneficiare dei pagamenti gonfiati.

Ore 16.15 — Agrama è colui che ha avuto vantaggi dalla compravendita di diritti

Berlusconi_AgramaSilvio Berlusconi richiama le dichiarazioni di Agrama, dicendo che alle forze di polizia degli Stati Uniti, Internal Revenue Service (IRS), ha dichiarato di non aver avuto alcun rapporto con “Mister Berlusconi”, dunque, il Cavaliere attraverso queste nuove dichiarazioni sottolinea che lui non ha avuto alcun ruolo nelle operazioni contestategli e costategli la condanna nel “Processo Mediaset”.

Ore 16.10 — Senza alcuna giustificazione buttato per aria il regolamento del Senato

Berlusconi apre parlando dei suoi diritti violati, come il voto palese in Senato, cosa mai accaduta prima per un parlamentare della Repubblica italiana. E poi comincia ad elencare le nuove prove che presenterà tra cui alcune nuove testimonianze, che la corte del processo aveva rifiutato.

Berlusconi_Conf_StampaUna conferenza stampa inattesa a poche ore dalle polemiche con il Quirinale e delle uscite radio e TV, in cui il Cavaliere si è difeso a spada tratta dalla condanna e dalle accuse, dicendo che la sua decadenza da senatore è un omicidio politico, oltre che un vero e proprio colpo di stato perché elimina il leader dell’opposizione al Governo. Silvio Berlusconi in questi ultimi giorni di sicuro terrà alta l’attenzione dei media e al contempo non avrà esitazioni ad alzare i toni, cosa che già da qualche giorno sia lui sia i parlamentari di Forza Italia stanno già facendo.

 

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi