Sarah Jessica Parker: l’amicizia femminile? Non esiste più

Che fine hanno fatto Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda? Per Sarah Jessica Parker, sono ormai il passato, anzi un miraggio nel mondo odierno.

La strabiliante serie televisiva “Sex and the City” ha avuto successo nel corso delle sue sei stagioni. Sono passati dieci anni e Sarah Jessica Parker ammette che l’amicizia femminile, tanto decantata e lodata nella serie, è un concetto e un sentimento ormai datato. L’attrice e protagonista del famoso telefilm, che vestiva i panni dell’allegra ed elegante Carrie Bradshaw, ha dichiarato sul numero di aprile di “Harper Bazaar”: “è un po’ strano da ammettere, ma in un certo senso [ Sex and the City] è stato molto innocente. Credo che il reality – e le donne che dominano la cultura oggi – siano piuttosto ostili le une contro le altre. Usano un linguaggio davvero discutibile, crudele e non solidale. Mi piace ricordare che Carrie e le altre donne in “Sex and the City” avevano davvero una bella amicizia”.

L’attrice ha commentato il personaggio di Carrie: “è stata una buona amica e devota, e credo che le donne debbano avere questo tipo di rapporto. Penso che tutte noi vorremmo questo, lavoriamo per avere una vera amicizia e non sempre riusciamo ad essere delle migliori amiche”.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi