Certo che Sara Tommasi le vie per il successo le sta tentando veramente tutte!

La showgirl più discussa del momento, da quando è entrata nel mondo dello spettacolo, sta di certo avendo un percorso molto ricco di sorprese; dal suo coinvolgimento nelle questioni di Arcore, al suo denudarsi durante le trasmissioni televisive e per strada, fino ad arrivare a girare un vero e proprio film hard.

sara tommasi MedjugorjieMa in fondo tanto da stupirsi non c’era visto che la stessa Tommasi nel passato aveva dichiarato

«Il mio problema è un impulso insopprimibile a fare sesso. Ma non sono una prostituta. È che mi sciolgono la droga nei bicchieri…»

aggiungendo

«Certo, se un ministro mi offrisse 15mila euro… ma è solo un’ipotesi».

Una donna disposta a tutto per soldi e successo a quanto pare, vista anche la sua “passione”.

Ma Sara ha appurato che la via dell’hard non le ha per niente spianato il cammino, anzi, è stato un vero e proprio flop. Cosa fare allora per riacquistare la benevolenza del pubblico? Semplice: redimersi!

La showgirl inizialmente, per spiegare il perché ha girato questo film, aveva dichiarato di essere stata drogata contro la sua volontà; in seguito ha pensato di puntare su una storia fantascientifica (non sottovalutate il termine) , dichiarando durante un’intervista al Resto del Carlino

«Alcuni giorni prima di entrare in questo ambiente sara tommasi film hardho avuto un contatto con entità aliene che mi hanno impiantato un microchip nel cervello con lo scopo di diffondere l’amore nel mondo. Due di loro sono stati sempre presenti di nascosto sul set».

Tutto ciò potrebbe portare a pensare semplicemente che la ragazza ha dei seri problemi psicologi (questo credo ormai sia certo), e non per forza ad un qualcosa di architettato per cercare di recuperare la “catastrofe” mediatica;  se non fosse però per il fatto che anche il regista del film ha confermato questa versione dichiarando

«In fase di montaggio mi sono accorto che nella scena girata nel bosco, in un frame, facendo molta attenzione, si nota apparire una figura scura che poi sparisce immediatamente dallo sfondo. Ricordo bene anche l’arrivo di un uomo vestito di nero all’inizio delle riprese, che affermava di essere il fotografo di scena, che poi però non ho più visto nel giro di pochi minuti. […]Il giorno prima delle riprese, Sara mi ha telefonato alle 5 del mattino e mi ha raccontato di aver avuto di nuovo la visita, nel cuore della notte, di queste entità aliene che le hanno comandato di effettuare le riprese entro il giorno seguente, così siamo stati costretti a girare il film tutto di corsa».

Che anche il regista Ranieri abbia colto la palla al balzo per giustificare una pellicola giudicata (da chi è riuscito a vederla) deludente?

sara tommasi oops indiscrezioniFatto sta che siccome neanche la storia degli alieni ha convinto molto il pubblico (troppo spesso purtroppo viene sottovalutata la nostra intelligenza), ecco che arriva una decisione molto drastica: Sara Tommasi si affida ad un sacerdote (ha addirittura bisogno di essere esorcizzata??).

La decisione sarebbe stata presa dalla famiglia della showgirl (che pare sia anche sotto cura farmacologica). La stessa Tommasi ha postato nella sua pagina ufficiale di facebook

 “Bella gente, sto intraprendendo un percorso spirituale col sacerdote Michele Barone, amico intimo diClaudia Koll. Proverò a farmi togliere tutto ciò che di diabolico attualmente c’è in me. E in futuro andrò anche in quel di Medjugorje… roba seria ragazzi, non si scherza…”.

E’ arrivata finalmente la volta buona che qualcuno sta aiutando Sara o è la sua ennesima trovata pubblicitaria? Il pubblico ormai è diffidente!