Hai la mania per la telecamera? Riprendi sempre tutto ciò che ti è intorno? Finalmente è arrivato il lavoro adatto a te! Repubblica ha creato una sezione per tutti i video amatoriali che riguardano il nostro Paese: documentari, realtà di corruzione e cronaca nera tutte registrate da persone comuni.

reporter repubblica lavoroBasterà disporre di uno smartphone o telefono con videocamera per riprendere ciò che più rappresenta il nostro territorio per poi inserirlo nella sezione. Prima di essere pubblicato, il video, sarà selezionato da esperti del settore e, se valido, anche remunerato. Una volta entrati a far parte del gruppo reporter più attivo e in gamba, si viene segnalati in una classifica di maggiore popolarità. La collaborazione con la Repubblica vi porterà addirittura ad essere chiamati dalla testata giornalistica per girare video su richiesta da soli o con l’appoggio dei cronisti del giornale. Il criterio di selezione dei migliori video maker sarà condizionato soprattutto dall’equa distribuzione sul territorio nazionale, in modo che ogni area sia “registrata”.

I migliori registi che per un mese aggiorneranno la sezione con inchieste e reportage saranno anche selezionati per la partecipazione ad un corso professionale di sei mesi presso Repubblica Academy. La prima e l’ultima lezione si svolgeranno in maniera frontale; le altre lezioni si seguiranno on-line per evitare spese di vitto e alloggio e permettere che i reporter continuino il proprio lavoro nell’area di competenza.

Ragazze, non perdete tempo, iscrivetevi su http://reporter.repubblica.it