Preoccupante crescita del numero di tumori

L’Organizzazione Mondiale della Sanità avverte in merito all’aumento del numero di casi di tumore

sequestroSi stima che il numero dei casi di cancro raggiungerà i 24 milioni all’anno entro il 2035, ma la metà di essi si potrebbe prevenire. L’OMS ha dichiarato che esiste un “bisogno reale” di concentrarsi sulla prevenzione dei tumori contrastando il fumo, l’obesità e l’alcolismo.
Il Fondo Mondiale per la Ricerca sul Cancro ha affermato che esiste un “allarmante” livello di ingenuità riguardo al ruolo dell’alimentazione nello sviluppo del cancro.
Questa malattia viene diagnosticata a quattordici milioni di persone all’anno, ma si prevede che ciò aumenti fino a 19 milioni entro il 2025, 22 milioni entro il 2030 e 24 milioni entro il 2035.
Chris Wild, il presidente dell’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro dell’OMS ha dichiarato alla BBC: “Il peso globale delle patologie oncologiche sta sensibilmente aumentando soprattutto a causa dell’invecchiamento della popolazione e della crescita demografica.
“Il costo per il trattamento dei tumori sta aumentando vertiginosamente, persino per i paesi ad alto reddito. La prevenzione è assolutamente fondamentale ed in un certo qual modo viene trascurata.”
Nel rapporto mondiale sul cancro dell’OMS del 2014 si sostiene che le principali cause di cancro che possono essere prevenute comprendono:

• il fumo;
• le infezioni;
• l’alcol;
• l’obesità e la sedentarietà;
• le radiazioni, sia quelle solari che quelle derivanti da apparecchiature utilizzate per esami di natura medica;
• l’inquinamento atmosferico e altri fattori ambientali;
• il fatto di avere figli quando si è più avanti negli anni, in numero minore rispetto al passato e di non allattarli.

 

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi