Pezzone sulla rubentus e scatta l’ironia sui social

Il quotidiano Leggo pubblica la versione provvisoria di un articolo di sport dal titolo “Pezzone sulla rubentus”. Il clamoroso errore fa scattare subito l’ironia su tutti i social.

Una svista che potrebbe costare caro all’autore. Un normale pezzo sul calciomercato della Juventus si trasforma in un vero e proprio caso nazionale.
pezzone sulla rubentusLa terza pagina della sezione sport dell’edizione milanese del quotidiano Leggo presenta il titolo “Pezzone sulla rubentus”. Si trattava di un titolo provvisorio, scritto probabilmente da un autore anti-juventino o comunque non di tifo bianconero.
Il pezzo, però, è andato erroneamente in stampa, scatenando l’ironia dei social. Su Twitter sta impazzando gli hashtag #Leggo e #rubentus con centinaia di commenti ironici, trasformatisi subito in una battaglia a suon di “sfottò” tra juventini e anti-juventini.
Il quotidiano Leggo ha subito diramato un comunicato sulla vicenda, spiegando l’accaduto: «Stamattina, 24 giugno 2015, a causa di un errore tecnico la terza pagina di sport dell’edizione milanese di Leggo è andata in stampa nella sua versione provvisoria. Una bozza che, fortunatamente, è stata stampata solo su un numero limitato di copie e che non compare né sui nostri sistemi né sulla versione digitale, disponibile sul web».

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi