Perché mangiare noci e arachidi? Allungano la vita e migliorano la memoria

Dimenticate i costosi integratori multivitaminici e le bevande salutari poco gustose – il segreto per una lunga vita sana potrebbe trovarsi in un’umile dose di noci. Una nuova ricerca ha dimostrato che le persone, che, regolarmente, fanno uno spuntino a base di arachidi, noci e pistacchi vivono più a lungo rispetto a coloro che non lo fanno.

Non si tratta di uno studio effettuato sui topi di laboratorio, ma è stata una ricerca, durata 20 anni, condotta sugli stili di vita di oltre 119.000 persone.

I ricercatori hanno dimostrato che chi ha mangiato frutta secca, sette volte a settimana, aveva un quinto in meno di possibilità di decedere, durante il periodo dello studio. Per le persone, che consumavano frutta secca, solo una volta alla settimana, è stato dimostrato un calo del 7% del tasso di mortalità.noci-arachidi

La frutta secca è ricca di antiossidanti anticancro, minerali essenziali, quali il rame, lo zinco, il ferro e magnesio, che aiutano nella memoria, e manganese: ingredienti che, nel complesso, sono necessari per un corretto funzionamento degli organi. Inoltre, la frutta secca è un’ottima fonte di vitamine E e B e acidi grassi omega 3, che controllano i livelli di ormoni dello stress, come l’adrenalina.

Sioned Quirke, della British Dietetic Association, raccomanda di consumare una regolare porzione di frutta secca mista, per avere i massici benefici per la salute. E c’è di più: è consigliabile mangiare anche la sottile buccia delle mandorle, perchè è densa di sostanze nutritive.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi