close

Pedofilia online: ecco l’Avatar che fa arrestare gli orchi

Gli orchi vivono tra di noi, si nascondono dietro i volti angelici dei professori, dei padri che dovrebbero proteggerti, degli amici di famiglia e degli amici degli amici di cui poco sai ma di cui non ci si aspetta mai il peggio. Viviamo sempre nella buona fede ma, ogni giorno, apriamo la tv e le “pagine” di cronaca sono piene di bambine, ragazze violentate, pedinate, circuite tramite internet e convinte a concedersi.

Si cerca in tutti i modi di frenare la dannosa escalation del sesso ma non sempre si riesce a salvare tutti, ecco perché l’ufficio olandese della ong Terre des Hommes ha creato un sweetie avatr contro i pedofiliavatar, una bambina filippina di 10 anni, perfetta, quasi simile ad un essere umano utilizzata per adescare i pedofili online.

Il suo nome è Sweetie ed in pochi giorni è stata abbordata da moltissimi utenti, questo dimostra quanto sia diventato dilagante il sesso tramite webcam, la nuova frontiera dello sfruttamento minorile. Il fenomeno è diventato endemico e, secondo gli ultimi dati dell’Onu e dell’Fbi, ad ogni ora del giorno ci sono almeno 750.000 pedofili online.

I numeri sono veramente inquietanti e lo stesso ricercatore della ong, durante la presentazione della baby avatar, ha affermato:

È spaventoso, se mandi una ragazzina sul web a offrire sesso sei inondato di richieste. Troppe per poterle tracciare tutte. In dieci settimane abbiamo avuto 20.000 richieste di contatto”.

Tag:, , ,

No Comments

Partecipa alla discussione

Story Page