Papa Francesco incontra Giorgio Napolitano al Quirinale

Papa Francesco Bergoglio è arrivato  prima delle 11 nel cortile d’onore del Palazzo del Quirinale, dove ad attenderlo c’era il Presidente Giorgio Napolitano. I due hanno puntato l’attenzione sul dare coraggio ai giovani e combattere la corruzione, oltre che dell’assenza di dialogo nella politica italiana.

Napolitano_StampaUn incontro cordiale e disteso quello tra Papa Francesco e Giorgio Napolitano, in cui si è parlato soprattutto della condizione dei giovani italiani e dello stato della politica. Il Presidente della Repubblica ha sottolineato come il Papa rappresenti un “maestro di dialogo”, da cui la nostra classe politica (e non solo aggiungiamo noi) dovrebbe imparare molto, perché senza dialogo e confronto non si andrà mai avanti e non si faranno mai le riforme necessarie per il Paese.

Inoltre, Giorgio Napolitano cogliendo l’assist del Papa ha sottolineato come la corruzione sia un male da debellare per il bene del Paese, e poi parlando del futuro dei giovani ha aggiunto “È essenziale, in questo momento di crisi della nostra economia, restituire fiducia alle nuove generazioni e valorizzare percorsi di crescita professionale coerenti con il futuro dell’Unione Europea“. I due “Capi di Stato” sono sembrati in piena sintonia e l’incontro è stato giudicato di “genuina vicinanza e affetto“.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi