Open d’Australia: Flavia Pennetta torna a casa

La nostra Flavia torna a casa. La Pennetta, orgoglio azzurro del tennis, è stata battuta ai quarti di finale nel corso degli Open d’Australia. La Flavia nazionale, la numero 28 nel ranking mondiale, è stata eliminata in uno scontro a senso unico contro la cinese Na Li (numero 4) che l’ha battuta per 2 set a zero con parziali di 6-2 6-2.

La partita si è conclusa dopo un’ora e sette minuti, con la cinese che ha portato la vittoria a casa e si è guadagnata la semifinale. Na Li era già stata finalista a Melbourne nell’edizione del torneo 2011 e 2013, e ha vinto con un punteggio schiacciante ma in un tempo discreto, cosa che ci indica il fatto che la Pennetta ha combattuto bene, come suo solito, nonostante la superiorità dell’avversaria vista nel risultato finale.flavia-pennetta

Mentre Flavia Pennetta prende l’aereo per tornare a casa, Li Na si prepara adesso per lo scontro di semifinale, in cui se la dovrà vedere con la canadese Eugenie Bouchard, ‘solo’ numero 30 nel ranking, ma con una fame di vittoria e una grinta da diciannovenne, tanto che ai quarti ha eliminato la numero 14, la serba Ana Ivanovic, per 5-7 7-5 6-2. Sarà una bella lotta.

Intanto Flavia torna a casa, sconfitta sul campo ma comunque con un buonissimo piazzamento che le consente ancora una volta di far parlare di sé, di portare all’attenzione del Paese la bellezza del tennis e di mettersi sempre più in gioco, facendo del suo nome non più solo un numero sul ranking mondiale ma un’avversaria a ragione temuta anche dalle grandi lassù in alto.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi