Olimpiadi: Vezzali, Errigo e Di Francisca non tradiscono! Un altro oro!

Elisa Di FranciscaArianna ErrigoValentina Vezzali Ilaria Salvatori ecco le donne del fioretto a squadre che anche stasera hanno fatto sognare l’Italia. Dopo le tre medaglie e il podio completamente monopolizzato nel fioretto, arriva anche la medaglia d’oro a squadre a dimostrazione che le donne italiane della scherma sono una razza “superiore”. Alle russe non resta che accontentarsi della medaglia d’argento, dopo una finale dominata in lungo e in largo dalle nostre ragazze.

Valentina Vezzali anche stasera è stata quella che forse ha più sofferto, ma alla fine è lei l’atleta italiana più titolata ai giochi olimpici, scalzando la rivale di sempre Giovanna Trillini, altra fiorettista. Assieme alla jesina quasi “abituata” alle medaglie d’oro, la neo campionessa olimpica Elisa Di Francisca che ha avuto l’onore dell’ultima botta e che a messo a segno la stoccata del 45 a 31 che ha dato alle ragazze la vittoria. Grande forma e grande temperamento quello di Elisa che per tutta la giornata ha dato il massimo portando a casa sin dagli ottavi 15 stoccate a gara, cioè il massimo e non concedendo mai nulla alle avversarie.

Veloce e spumeggiante come al solito la Errigo che in pochissimi secondi anche stasera annienta le sue avversarie, prima di lasciare il piacere dell’ultima botta a Ilaria Salvatori, riserva di lusso delle tre fiorettiste (ottava nel ranking mondiale) che ha dato anch’ella il suo contributo di stoccate, pur soffrendo le lunghe leve dell’avversaria russa. Anche perché se Ilaria non avesse tirato almeno una botta non sarebbe potuta salire sul podio assieme alle compagne. Insomma, grande spirito di squadra, grande talento per queste donne di cui essere davvero orgogliose!