Nuova scossa di terremoto in Emilia Romagna alle 21.20

nuova scossa terremota emilia romagna

Aggiornamento 22.45:

Anche a Firenze è stata avvertita la scossa. Fortunatamente la Protezione Civile fa sapere che non sono stati registrati danni a cose o persone.

Aggiornamento 22.35:

Il Sindaco di Medolla: “Alcuni crolli su edifici già crollati. Al momento sembrerebbe nulla di nuovo… questa in qualche modo sembra essere una buona notizia. Le scuole comunque resteranno chiuse”.

Aggiornamento 22.30:

Il tam tam sembra confermare l’assenza di danni alle persone. I crolli, a quanto dicono le prime voci, sembrano essere relativi fortunatamente solo ad edifici già pericolanti o comunque fatti già sgomberare nei giorni passati.

Aggiornamento 22.18:

Sembra sia crollata definitivamente la torre dell’orologio di Novi di Modena.

Aggiornamento 22.17:

A Cavezzo sembra sia tutto ok. Al momento nessun danno a scosse o persone dichiarato dalla Protezione Civile.

Aggiornamento 22.15:

Scossa avvertita anche a Padova. La gente si è riversata in strada ma sembra che fortunatamente non ci siano stati danni a cose o persone.

Aggiornamento 22.10:

La scossa è stata avvertita non solo in Emilia Romagna ma anche distintamente fuori dalla regione, arrivando anche a Milano.

Aggiornamento 22.06:

Individuato l’epicentro della nuova scossa. Questa volta il punto è stato individuato in Novi Modena a una profondità di 9.2 km. Si dovrebbe trattare, secondo gli esperti, di una scossa di assestamento che fa parte dello sciame sismico del 20 maggio.

La terra torna a tremare in Emilia Romagna. Non solo con le scosse del tardo pomeriggio che avevano registrato, intorno alle 19.50 due scosse di magnitudo 3.4 e 3.8, ma anche pochi minuti fa alle 21.20.

terremoto emilia romagna 3 giugno 2012La scossa sembra esser stata molto forte ed aver raggiunto una magnitudo di intensità pari a 5.1. Grande paura per gli abitanti dell’intera regione, dato che la scossa si è avvertita tra le province di Modena, Reggio Emilia e Mantova. Anche a Bologna sembra essere arrivata la potenza del fremito.

Attualmente non si conoscono ancora le entità di eventuali danni a cose o persone. Si spera ovviamente che questa volta il tremore della terra non abbia causato distruzione, morti e feriti, ma dovremo attendere le prossime ore per saperne di più. Appena avremo nuove informazioni ve le segnaleremo aggiornando il post.

Se qualcuno di voi avesse notizie a riguardo, può commentare direttamente il post, provvederemo ad aggiungere le informazioni che vorrete segnalarci.

Rispondi