Morte Mullah Omar: verità o ennesima bufala?

In queste ore si è diffusa la voce della morte del Mullah Omar, lo storico leader dei talebani. A divulgare la notizia è stato un funzionario del governo afghano all’emittente 1TvNews.
Si tratta della verità o dell’ennesima bufala?

mullah omar bufalaSì perché in questi anni svariate volte è stata diffusa la notizia del decesso del Mullah Omar. Nel 2013, ad esempio, circolava la voce fosse stato ucciso dal “mullah Akhtar Muhammad Mansoor” e da “Gull Agha”, due esponenti di rilievo del movimento talebano.
Di recente, invece, da più parti si diceva fosse morto in un attentato o che si trovasse in una prigione delle autorità afghane. Tutte voci smentite puntualmente dai talebani.
La certezza è che ormai si sono perse le sue tracce del Mullah Omar dal 11 settembre 2001, giorno dell’attacco alle torri gemelle.
Nessuno sa più dove si trovi; le sue apparizioni sono limitate a messaggi televisivi. In uno di questi esprime il suo parere critico contro la proclamazione dello Stato Islamico. Un messaggio che potrebbe anche rivelarsi uno degli ultimi qualora venisse confermata la notizia della sua uccisione.
L’ufficio della presidenza afghana si è limitata ad un no comment, in attesa di verificare la notizia e di poter certificare la morte di uno dei terroristi più ricercati della storia o l’ennesima bufala.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi