close

Morta Mariangela Melato: addio ad un’icona del cinema italiano

Oggi, 11 gennaio 2013, la giornata si apre con un triste annuncio: la morte di una delle più grandi attrici del cinema italiano. Stiamo parlando di Mariangela Melato, che è scomparsa questa mattina all’età di 71 anni alle 5 in una clinica di Roma.

Personaggio poliedrico e dalle innumerevoli qualità artistiche, la Melato interpretò al cinema sia ruoli drammatici che comici dagli anni ’70 fino ai giorni nostri.

Fra i suoi film di maggiore successo ricordiamo: La classe operaia va in paradiso e Caro Michele; o ancora Dimenticare Venezia, Figlio mio, infinitamente caro e Mimì metallurgico ferito nell’onore.

Ma la carriera di Mariangela non è stata mariangela melato addio mortasolo al cinema. Anche il teatro l’ha vista più volte protagoniste di opere di spessore, come l’Orlando furioso (nel 1968 di Luca Ronconi) o Vestire gli ignudi (di Pirandello) e La bisbetica domata (di Shakespeare).

Cinema e teatro, certamente, ma anche televisione. Infatti Mariangela Melato lavorò per la TV molte volte, partecipando a: ScandaloDue volte vent’anniL’avvocato delle donne ecc.

Insomma, davvero un’artista a tutto tondo che vogliamo salutare da queste pagine con n ultimo: “ciao Mariangela“.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Show 1 Comment

1 Comment

  • avatar image
    Katia Caminiti
    11 gennaio 2013 Reply

    grande attrice

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Morta Mariangela Melato: addio ad un’icona del cinema italiano

Oggi, 11 gennaio 2013, la giornata si apre con un triste annuncio: la morte di una delle più grandi attrici del cinema italiano. Stiamo parlando di Mariangela Melato, che è scomparsa questa mattina all’età di 71 anni alle 5 in una clinica di Roma.

Personaggio poliedrico e dalle innumerevoli qualità artistiche, la Melato interpretò al cinema sia ruoli drammatici che comici dagli anni ’70 fino ai giorni nostri.

Fra i suoi film di maggiore successo ricordiamo: La classe operaia va in paradiso e Caro Michele; o ancora Dimenticare Venezia, Figlio mio, infinitamente caro e Mimì metallurgico ferito nell’onore.

Ma la carriera di Mariangela non è stata mariangela melato addio mortasolo al cinema. Anche il teatro l’ha vista più volte protagoniste di opere di spessore, come l’Orlando furioso (nel 1968 di Luca Ronconi) o Vestire gli ignudi (di Pirandello) e La bisbetica domata (di Shakespeare).

Cinema e teatro, certamente, ma anche televisione. Infatti Mariangela Melato lavorò per la TV molte volte, partecipando a: ScandaloDue volte vent’anniL’avvocato delle donne ecc.

Insomma, davvero un’artista a tutto tondo che vogliamo salutare da queste pagine con n ultimo: “ciao Mariangela“.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Show 1 Comment

1 Comment

  • avatar image
    Katia Caminiti
    11 gennaio 2013 Reply

    grande attrice

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page