#matteorisponde: Matteo Renzi discute con i cittadini su Twitter e Google Hangout

#matteorisponde ecco l’hashtag con cui Matteo Renzi, forse ispirato dal #dimmimatteo della scorsa settimana legato alla sua apparizione a Servizio Pubblico, ha risposto ai cittadini che gli hanno posto domande su diversi temi: dalla legge elettorale, all’Europa al PD.

Matteo Renzi sorprendendo un po’ tutti, dopo essere stato tartassato anche via Twitter durante Servizio Pubblico, crea un suo hashtag e decide di aprirsi al confronto con gli utenti di Twitter rispondendo alle loro domande in 140 caratteri e in diretta video tramite Google Hangout. Dal suo ufficio di Firenze il candidato alle Primarie del Partito Democratico snocciola la sua filosofia, andando “con l’accetta” a rispondere alle tante domande che arrivano sull’hashtag.

Apre agli eletti del Movimento 5 Stelle purché scendano dal tetto, perché per dialogare bisogna essere in due. Parla di Europa e di come ci sia bisogno di cambiare prospettiva nel guardare al nostro continente. Afferma che la spaccatura del Popolo della Libertà e la decadenza di Silvio Berlusconi non mineranno il futuro del Governo Letta; parla di legge elettorale dicendo che presenterà una sua proposta prima dell’8 dicembre, giorno delle primarie, ma esclude che il PD debba sostenere una legge proporzionale.

Insomma, rimane fedele alla sua “legge dei Sindaci” probabilmente con colleggi e doppio turno, senza ampi premi di maggioranza come accade ora sul Porcellum.

Se volete seguire tutte le risposte di Matteo Renzi, ecco qui il video dell’Hangout in cui il sindaco spiega i tweet e la sua linea politica (molto spesso stimolando a scaricare il suo programma per la segreteria del Partito Democratico):

httpv://www.youtube.com/watch?v=KKuYp-tCFyU

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi