close

Matteo Renzi: Governo di Legislatura, qualche giorno per sciogliere la riserva

Matteo Renzi con un tono molto serio annuncia di aver accettato con riserva l’incarico di formare un nuovo Governo, sottolineando che per sciogliere la riserva servirà qualche giorno per i colloqui.

Un Governo di Legislatura, dunque, capace di fare le riforme e di arrivare al suo termine naturale nel 2018; questo quanto chiede Matteo Renzi nella conferenza stampa tenuta dopo aver ricevuto l’incarico dal Presidente della Repubblica. Il segretario del Partito Democratico ha lasciato il Quirinale senza rispondere alle domande dei cronisti e partirà subito con i colloqui che porteranno alla formazione di un Governo, che Renzi stesso sa dovrà dare risposte molto forti al Paese. La prima questione sollevata da Matteo Renzi è quella del lavoro sin dai primi giorni di marzo.

Renzi ha assicurato che metterà in questo nuovo ruolo tutto l’impegno e l’energia, incontrando subito i Presidenti di Camera e Senato, per poi andare a Firenze dove lascerà la carica di Sindaco. Da domani stesso partiranno le consultazioni per il nuovo Governo.

Alla fine Renzi esce alla guida della Giulietta bianca e lascia il Quirinale.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Show 1 Comment

1 Comment

  • avatar image
    La Iena
    18 febbraio 2014 Reply

    al nuovo è neo presidente del consiglio,MATTEO RENZI,x prima cosa congratulazione, anche se x non scelta degl'italiani LEI sara' il nuovo governo,,,ok,,, un consiglio x LEI renzi,,se vuole conquistare la fiducia del paese,,, inizia con ridurre l'eta' pensionistica,,è dia lavoro a tutti,,perche' giovani con la sua stessa eta',,,si fanno mantenere dai genitori anziani,,,E' UNA VERGOGNA che quelli prima di LEI ci hanno fatto arrivare a questo,,ci pensi LEI;;un imbocca a lupo,,,,

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Matteo Renzi: Governo di Legislatura, qualche giorno per sciogliere la riserva

Matteo Renzi con un tono molto serio annuncia di aver accettato con riserva l’incarico di formare un nuovo Governo, sottolineando che per sciogliere la riserva servirà qualche giorno per i colloqui.

Un Governo di Legislatura, dunque, capace di fare le riforme e di arrivare al suo termine naturale nel 2018; questo quanto chiede Matteo Renzi nella conferenza stampa tenuta dopo aver ricevuto l’incarico dal Presidente della Repubblica. Il segretario del Partito Democratico ha lasciato il Quirinale senza rispondere alle domande dei cronisti e partirà subito con i colloqui che porteranno alla formazione di un Governo, che Renzi stesso sa dovrà dare risposte molto forti al Paese. La prima questione sollevata da Matteo Renzi è quella del lavoro sin dai primi giorni di marzo.

Renzi ha assicurato che metterà in questo nuovo ruolo tutto l’impegno e l’energia, incontrando subito i Presidenti di Camera e Senato, per poi andare a Firenze dove lascerà la carica di Sindaco. Da domani stesso partiranno le consultazioni per il nuovo Governo.

Alla fine Renzi esce alla guida della Giulietta bianca e lascia il Quirinale.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Show 1 Comment

1 Comment

  • avatar image
    La Iena
    18 febbraio 2014 Reply

    al nuovo è neo presidente del consiglio,MATTEO RENZI,x prima cosa congratulazione, anche se x non scelta degl'italiani LEI sara' il nuovo governo,,,ok,,, un consiglio x LEI renzi,,se vuole conquistare la fiducia del paese,,, inizia con ridurre l'eta' pensionistica,,è dia lavoro a tutti,,perche' giovani con la sua stessa eta',,,si fanno mantenere dai genitori anziani,,,E' UNA VERGOGNA che quelli prima di LEI ci hanno fatto arrivare a questo,,ci pensi LEI;;un imbocca a lupo,,,,

Leave a reply

Post your comment
Enter your name
Your e-mail address

Story Page