Matteo Renzi: Governo di Legislatura, qualche giorno per sciogliere la riserva

Matteo Renzi con un tono molto serio annuncia di aver accettato con riserva l’incarico di formare un nuovo Governo, sottolineando che per sciogliere la riserva servirà qualche giorno per i colloqui.

Un Governo di Legislatura, dunque, capace di fare le riforme e di arrivare al suo termine naturale nel 2018; questo quanto chiede Matteo Renzi nella conferenza stampa tenuta dopo aver ricevuto l’incarico dal Presidente della Repubblica. Il segretario del Partito Democratico ha lasciato il Quirinale senza rispondere alle domande dei cronisti e partirà subito con i colloqui che porteranno alla formazione di un Governo, che Renzi stesso sa dovrà dare risposte molto forti al Paese. La prima questione sollevata da Matteo Renzi è quella del lavoro sin dai primi giorni di marzo.

Renzi ha assicurato che metterà in questo nuovo ruolo tutto l’impegno e l’energia, incontrando subito i Presidenti di Camera e Senato, per poi andare a Firenze dove lascerà la carica di Sindaco. Da domani stesso partiranno le consultazioni per il nuovo Governo.

Alla fine Renzi esce alla guida della Giulietta bianca e lascia il Quirinale.

One Response
  1. La Iena

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi