Massaggi e bagni al vino per una pelle perfetta

Il vino, dono autunnale della natura, non è apprezzato solo nel panorama gastronomico ma, in molte SPA, è considerato l’ingrediente segreto per una pelle incantevole, morbida e luminosa. Il nettare degli dei, infatti, è perfetto per contrastare l’invecchiamento cutaneo e migliorare la circolazione, proprio per questo è utilizzato per numerosi trattamenti.

Alla base dei prodotti necessari per la vino-terapia vi sono i polifenoli che proteggono dai radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo, e una serie di trattamenti con l'uvaprincipi attivi estratti dagli acini e dal mosto tra cui la viniferina necessaria per rendere omogenea la formazione di melanina, per proteggere dall’ossidazione cellulare e garantire all’incarnato luminosità favorendo la circolazione sanguigna.

Importante è anche l’effetto del resveratrolo considerato come una delle migliori molecole anti-età già presenti in natura. Per chi volesse provare questi nuovi trattamenti di bellezza deve sapere che ogni seduta è divisa in tre diverse fasi: si parte con uno scrub realizzato con acini d’uva per esfoliare la pelle, si passa poi al massaggio vero e proprio che rassoda, tonifica e ringiovanisce la pelle e si termina con un bagno rilassante in una miscela composta da acqua minerale naturale, uva, mosto e oli biologici.

Si tratta di un vero e proprio trattamento rilassante e rinvigorente con l’ingrediente più amato da Bacco.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi