M5S: Giulia Sarti, le pensioni e i conti che non tornano su Facebook

Questo venerdì si veste ancora una volta di scherno per il Movimento 5 Stelle e più nello specifico per la deputata grillina Giulia Sarti. Ma cosa è successo nello specifico? Galeotto fu un post su Facebook, in cui la Sarti avrebbe fatto un calcolo errato sulle pensioni e l’eventuale reddito di cittadinanza che si potrebbe erogare garantendo 5.000 euro al mese agli stessi pensionati.

Al momento la pagina Facebook di Giulia Sarti non è raggiungibile, ma sul Web gira su molti siti di informazione lo screenshot di quanto apparso qualche ora fa sulla sua bacheca. Di seguito qui riportiamo l’estratto di quel post:

In Italia abbiamo 23.431.319 pensionati, i quali percepiscono complessivamente € 270.469.483.350. Se noi garantiamo a tutti i pensionati 5000 euro al mese ci rimangono €153.312.888.350. Domanda: quanti redditi di cittadinanza possiamo garantire sapendo che la nostra proposta vale circa 30 miliardi?

Insomma qualcosa che non torna c’è, dato che la confusione giulia-sartifatta dalla Sarti, probabilmente verte sul calco mensile rispetto a quello annuale, che farebbe lievitare molto di più la cifra da lei indicata.

Un errore di distrazione che le sta costando davvero molto sul Web. Per non considerare il repentino passo indietro che l’ha portata (si pensa) a cancellare il post e a rendere indisponibile la pagina.

In questo caso non sarebbe stato più saggio chiedere scusa e ammettere l’errore? Tutti possono sbagliare… è umano no?

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi