Lea Michele: rivela le ultime parole di Cory Monteith con il rilascio di “If You Say So”

Sette mesi dopo la tragica scomparsa del suo fidanzato Cory Monteith, il suo primo album è pronto per essere rilasciato. Lea Michele ha debuttato con “If You Say So”, un nuovo brano dell’album “Louder”, in cui la cantante omaggia l’amore perduto. La 27enne ha rivelato che il titolo della canzone rappresenta le ultime parole, che Cory Monteith le disse prima di morire per overdose, a luglio dello scorso anno.

La ballad intensa, che Lea Michele ha scritto insieme a Sia Furler, cantante e compositrice australiana, vede la giovane esprimere i propri sentimenti, che l’hanno accompagnata dopo la tragica morte di Cory Monteith. I versi commoventi della canzone leggono: “It’s been seven whole days without your embrace, I wanna see your face, I’ve got some things to say. It’s just a week ago, you said I love you girl. I said I love you more. And a breath, a pause, you said, if you say so”.

Ma la star è riuscita a reagire e a trasformare il dolore della perdita in musica; lo dimostra il suo grande sorriso, che traspare da un collage di foto, che la stessa artista ieri ha pubblicato su Instagram. Gli scatti vedono Lea Michele stringere con orgoglio il suo nuovo album “Louder” e parlare di fronte ad un piccolo pubblico nella sede di registrazione a Los Angeles. La cantante e attrice ha scritto: “Grande serata la scorsa notte a @PulseRecording per l’ascolto di #LOUDER!”.

 

http://instagram.com/p/k7lI1tiD8C/

http://www.youtube.com/watch?v=tfLYlGr5gx0

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi