Le maniglie dell’amore proteggono dall’influenza

Le maniglie dell’amore sono il nostro peggior incubo, è il primo posto in cui accumuliamo i grassi e l’ultimo in cui li smaltiamo. Tutto ciò che mangiamo si accumula lì e diviene difficile indossare vestitini attillati e sexy e magliette aderenti

maniglie dell'amoreUna ricerca ci viene però in soccorso e dimostra che un po’ di grasso in più sulle manigliette dell’amore aiuta il nostro corpo a difendersi dall’influenza. Attenzione questo però non significa che dobbiamo lasciarci andare e far strabordare la ciccia dai pantaloni attillati ma semplicemente che qualcosina da toccare sui nostri fianchi può rimanere e non fa di certo male.

Ad affermarlo è l’Imperial College di Londra che ha scoperto quanto le persone più in carne siano più al riparo da raffreddori ed influenza rispetto a quelle magre. Ma perchè mai, vi chiederete? A spiegarlo è il Dottor Jimmy Bell che ha coordinato l’intero team durante la ricerca. Dai risultati pare proprio che l’energia in più, contenuta nelle cellule adipose, è messa a disposizione dell’organismo per difendersi da infezioni e agenti patogeni.

Lo studio è stato effettuato su circa 3 milioni di persone e ha permesso anche di scoprire che un piccolo accumulo di grasso rilascia anche segnali chimici che mettono in moto il sistema immunitario.

Un po’ di “ciccia” sulle maniglie dell’amore toglie dunque l’influenza di torno.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi