Le Iene terra dei fuochi: Schiavone indica i siti tossici

E’ andata in onda ieri sera un’altra puntata di Le Iene e si è parlato ancora una volta della drammatica situazione della terra dei fuochi, ovvero la vasta area situata nell’Italia meridionale, tra le province di Napoli e di Caserta, caratterizzata dalla presenza di roghi di rifiuti tossici.

Il servizio è stato registrato da Nadia Toffa e ancora una volta a parlare è Carmine Schiavone, boss dei Casalesi pentito, che rivela tutta la verità su cosa nasconde la Campania e su cosa ci sta nascondendo da anni lo Stato. Schiavone racconta di come le iene terra dei fuochilui stesso, in primis, abbia cercato di opporsi all’interramento di fanghi nucleari, rifiuti tossici e quant’altro nel territorio campano, in quanto consapevole di condannare a morte intere generazioni.

Carmine Schiavone, senza esitare, fa nome e cognome di tutte le persone colpevoli di questi crimini ambientali, nomi che, però, a Le Iene non possono essere resi pubblici, in quanto la maggior parte di queste persone sono solo imputate ma non condannate. Un solo nome viene pronunciato per intero, quello di Francesco Bidognetti, condannato a 20 anni di carcere, pochissimi giorni fa, per disastro ambientale.

Per chi volesse vedere o rivedere il servizio per intero, di seguito il link.

Le Iene: Carmine Schiavone indica i siti tossici

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi