La metropolitana musicale di New York: il sogno di James Murphy

Era il frontman degli LCD Soundsystem, ma ora James Murphy vive con una sola ossessione: trasformare la cacofonia di bip dei tornelli della metropolitana di New York in una melodia gradevole. Sono 15 anni infatti che Murphy ha n mente un progetto che possa trasformare il numero titanico dei bip che ogni giorno emettono i tornelli al passaggio delle carte, dei biglietti e degli abbonamenti. Il suo progetto è semplice, economico e sicuramente mirato a rendere più gradevole la vita dei viaggiatori della città che non dorme mai. Per Murphy basterebbero tre suoni diversi, più gradevoli del bip attuale ovviamente, che possano indicare quando i passeggeri possono entrare, quando devono ripassare la carta e quando il loro credito è insufficiente.

MTA_NewYorkIl sogno di James Murphy sembra adesso molto più tangibile di molti anni fa, dal momento che il Sindaco di New York ha espresso un suo parere favorevole all’idea ma soprattutto dal momento che la Metropolitan Transportation Authority – l’ente che gestisce il trasporto pubblico della città – ha stanziato 900.000 dollari all’anno per un progetto che mira a migliorare l’accesso alle banchine dei passeggeri, attraverso lo spostamento dei tornelli. E’ qui che si inserisce il progetto “melodico” di Murphy. Gli apparecchi che riproducono il suono gradevole potranno essere applicati ad ogni tornello proprio durante l’operazione di spostamento, senza ulteriori lavori o spese.

Al momento non c’è ancora un via libera, ma James Murphy ci spera ardentemente, tanto da arrivare a dichiarare: “Se non dovesse succedere mi si spezzerà il cuore”. Intanto esiste un sito dove è possibile passare e firmare la petizione a sostegno del progetto.

 

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi