Katie Holmes invita alla prevenzione per battere il cancro al seno

L’abbiamo conosciuta come la retta e un po’ antipatica Joey Potter, e poi dopo un breve periodo come attrice che cercava di farsi spazio a Hollywood, è diventata la Signora Cruise. Katie Holmes sembra aver però abbandonato decisamente la via del cinema per dedicarsi di più al teatro, e soprattutto dopo il divorzio molto fruttifero da Tom Cruise, l’attrice americana sembra essere rinata, e aver trovato una nuova vocazione: le tavole del palcoscenico, dove  si esibisce ballando e cantando.

Tom Cruise Katie HolmesPer Katie, che vive a New York con la piccola Suri Cruise, avuta dal matrimonio con Tom, questo è un momento di particolare consapevolezza e di volontà di vivere, e di rifarsi una vita dopo il periodo post divorzio non proprio facile e felice. La sua priorità però sembra essere sempre Suri, una delle bambine più viziate tra le baby star, per la felice inconsapevolezza dei genitori. L’ex signorina Potter ha infatti dichiarato che le donne, per costituzione, tendono a mettere se stesse e la propria salute in secondo piano, dedicandosi a tempo pieno a curarsi degli altri. Questo vale anche quando si tratta di far fronte a problemi e malattie serie. Katie infatti è testimonial dell’evento Kohl’s Pink Elephant Campaign a favore della prevenzione e della ricerca per la diagnosi precoce del cancro al seno. Questo modo di fare, che le apparteneva, è completamente cambiato con la maternità e con l’arrivo della pargoletta. Infatti Katie ha poi continuato sulle pagine di People Magazine: “Diventare un genitore mi ha fatto diventare molto più attenta alla mia salute. Voglio restare qui per molto tempo, per essere accanto a mia figlia”, proseguendo spiegando che è giusto che tutte le donne facciano controlli e mettano al sicuro la loro salute soprattutto con la diagnosi precoce.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi