Justin Bieber: non me ne frega un ca**o di quello che dice la gente!

In un’intervista sul “The Hollywood: Reporter”, Justin Bieber si sfoga, in maniera piuttosto candida e aperta; accusato dalla stampa, per le sue frequenti buffonate e trasgressioni, il 19enne afferma di non voler e dover cambiare i suoi modi di fare e la sua personalità, solo perché è famoso e la gente si aspetta che sia diverso.

La popstar dichiara: “non me ne frega un ca**o di quello che dicono. Io so chi sono e so cosa faccio nella mia vita, cosa ho raggiunto e cosa continuo a raggiungere come performer, come scrittore, come artista, come persona, come essere umano. Sono felice dell’uomo che sto diventando”.

Ma, nonostante l’ottimismo e l’atteggiamento spensierato di Justin, sembra che alcuni dei suoi fan fatichino ad accettare il suo comportamento. Il sito News.com.au riporta che la vendita dei biglietti, per i suoi concerti in Australia, sia molto calata, nonostante i prezzi siano stati ridotti del 50 %.

E anche se alcuni suoi fan gli voltano le spalle, accanto Justin Bieber criticatoa lui c’è sempre il suo manager, Scott Braun, che lo sostiene in tutto ciò che fa; nell’intervista rivela:

è l’unica persona nell’umanità che è cresciuta con smartphone e telecamere su di lui 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Un altro ragazzo può uscire tranquillamente e passare una bella serata in città, e nessuno lo infastidisce, ma Justin è la persona più googlata del pianeta – e per quattro anni di fila. Penso che i suoi momenti di rabbia siano provocati dal suo risentimento contro il ridicolo [ e ] l’essere giudicato per cose, che molte volte non ha nemmeno fatto”.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi