Justin Bieber, nel rapporto con la ex la causa dei suoi eccessi

La relazione burrascosa e la successiva rottura con la sua ex Selena Gomez avrebbero fomentato i suoi “colpi di testa”

justin-bieber-selena-gomezAlla cattiva condotta di Justin Bieber avrebbero contribuito gli alti e bassi della turbolenta relazione con la sua ex ragazza Selena Gomez, secondo quanto affermato dalla governante del cantante.
La governante Tatiana Vozuik, 47 anni, ha dichiarato a Katie Hind del Daily Mirror che i continui tira e molla e il rapporto burrascoso con Selena Gomez avrebbero contribuito all’assunzione di alcol e droga da parte del cantante.
La donna ha affermato: “Tutto era perfetto e poi Justin diventava depresso quando si lasciavano.” Il Sunday People ha riferito che Tatiana era preoccupata che Justin sarebbe finito come Michael Jackson se non avesse cambiato le sue abitudini. La governante ha parlato di come guardava Justin suonare il pianoforte e poi scoppiare in lacrime e ha aggiunto: “Era terribile da guardare, lui la amava davvero. Potevo vedere e sentire il dolore in cui si trovava.”
Quando alla fine i due si sono lasciati, Tatiana ha detto che questo “gli ha spezzato il cuore.” Ha inoltre aggiunto: “Tutto gli ricordava lei, era così depresso, suonava musica deprimente e diceva ai suoi amici: “Andiamo da qualche altra parte, usciamo a divertirci.”
Il diciannovenne è stato arrestato a Miami la settimana scorsa con il sospetto di aver guidato sotto l’effetto di alcol e marijuana e di aver partecipato ad una gara automobilistica clandestina con una Lamorghini gialla il 23 gennaio.
Nonostante quanto affermato recentemente dalla stampa, Tatiana ha difeso il cantante, definendolo un adolescente affettuoso, rispettoso, che vuole bene a sua madre Pattie Malette e al quale piacciono i gesti romantici, come quello di spargere i petali di 50 rose rosse sul proprio letto quando si era riconciliato con Selena il giorno del compleanno di lei.

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi